Gravi vulnerabilità in Safari per Windows

Come vi avevamo accennato parlando del suo rilascio, Safari per Windows presenta notevoli anomalie di funzionamento che lo fanno assomigliare più ad una early alpha che ad una public beta.

I bug, seppur molti più di quanto ci si aspetterebbe, ci stanno in questa fase. Quello che lascia francamente attoniti è che siano state già scoperte almeno 6 gravi vulnerabilità (4 di tipo DoS e 2 remote execution) a poche ore dal lancio.
La conferma arriva da più fonti indipendenti tra loro, andando a confermare la veridicità della notizia che Safari per Windows non sia nato sotto una buona stella.

Discutibile, a mio parere, la decisione di alcuni dei succitati tester di non comunicare quanto scoperto ad Apple.

Safari, pur se lanciato con più enfasi del necessario, è comunque un concorrente in più nel mercato dei browser, un mercato che è passato da un troppo lungo monopolio ad un sostanziale duopolio e che non potrà non giovare di un nuovo attore.
Almeno così funziona da questa parte della barricata, ma non vedo perchè di là dovrebbe essere diverso...

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
66 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO