Il televisore Apple sarà un dispositivo portatile ?


All'indomani della presentazione dell'iPad cominciò a circolare in rete questo simpatico fotomontaggio che ironizzava sul progressivo aumento di dimensioni dei dispositivi Apple. Purtroppo Steve Jobs non è più tra noi, ma qualcuno sostiene che il fantomatico televisore di cui parla nella sua biografia sia più simile a questa iBoard che non ad un vero e proprio televisore.

Perché mai Apple dovrebbe mettersi a produrre schermi TV da oltre 40 pollici, quando ormai il mercato è saturo, i margini sono risicati e il ciclo di sostituzione di un televisore è mediamente di 7 anni? Poi in fondo per accedere all'ecosistema della Mela da un televisore basta collegare una Apple TV.

Secondo James McQuivey, analista di Forrester Research, Apple sta studiando un prodotto completamente nuovo, la prima non-TV TV, ovvero un innovativo dispositivo che non è presente sul mercato e che potrebbe quindi trovare spazio in ogni casa, un altro prodotto di successo che lascerebbe poco spazio alla concorrenza.

McQuivey chiama questo dispositivo iHub, ovvero un centro di aggregazione per tutta la famiglia, un dispositivo leggero e sottile dotato di uno schermo con una diagonale massima di 32 pollici. L'iHub potrebbe essere appeso come un quadro o essere comodamente appoggiato sul tavolo da pranzo o sulla scrivania di un ufficio per condividere con i colleghi documenti e presentazioni con la stessa facilità d'interazione dell'iPad.

[via forrester]

  • shares
  • +1
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: