iOS 8, Apple in trattative per integrare Healthkit col Sistema Sanitario USA

Apple è in trattative con istituti e nosocomi di rilievo federale per integrare iOS 8 e Healthkit col Sistema Sanitario degli Stati Uniti.

salute-ios8-apple

In previsione del debutto di iOS 8 tra qualche settimana, Apple sta intensificando i contatti con istituti, ospedali e professionisti nel tentativo di diffondere Healthkit, il sistema di monitoraggio delle funzioni vitali dell'utente che verrà lanciato a settembre. Allo scopo, sono stati contattati nomi prestigiosi come Mount Sinai, Cleveland Clinic, John Hopkins e Allscripts. Lo ha rivelato Reuters in un recente articolo.

Leggi anche: In iOS 8 Beta 3, l'app Salute introduce il contapassi attraverso il co-processore M7

Healthkit e l'app Salute costituiscono una soluzione integrata per conservare, gestire e analizzare lo storico dei parametri biomedici dei pazienti, appuntando in modo certosino e continuo pressione sanguigna, battito, peso e molto altro. Si tratta di un progetto molto ambizioso che richiede il superamento delle barriere normative (soprattutto in materia di privacy) e il coinvolgimento di tutte le parti, ed ecco perché Cupertino si è già accordata per lavorare in tandem con Epic Systems, una società specializzata nell'erogazione di software e servizi per la sanità.

[Apple] ha in precedenza reso nota la partnership con Nike, con Epic e con la prestigiosa Mayo Clinic nel Minnesota, col suo arsenale di app mobili. Pare che Mayo stia testando un servizio per segnalare i pazienti i cui valori, comunicati dalle app e dai dispositivi, risultano anormali, con intervento immediato, informazioni sullo stato di salute e consigli sui trattamenti da seguire. [...]

"Apple si sta gettando in questo mercato con un ruolo nella gestione dei dati," ha affermato lo specialista di Forrester Research. "Vogliono diventare il centro di smistamento dei dati relativi alla salute."

Non conosciamo molti dettagli sulla questione, e in generale non si praticamente nulla di Healthkit, se non che è stato presentato allo scorso WWDC e che debutterà probabilmente il 9 settembre assieme ai nuovi iPhone. Il sistema è pensato per funzionare nativamente con iWatch e con gli altri dispositivi di monitoraggio della salute e degli allenamenti; il tutto grazie ad una semplice connessione Bluetooth LE.

Approfondisci: HealthKit supporta nativamente accessori Bluetooth come iWatch e Misuratori di pressione

  • shares
  • Mail