Problemi durante la riproduzione audio su alcuni Mac Pro


Alcuni utenti della mela avrebbero notato problemi di surriscaldamento della CPU durante la riproduzione audio sui propri Mac Pro, a prescindere dal carico computazionale o perfino dall'applicazione usata per decodificare il flusso.

Sul thread dedicato all'argomento sul sito del supporto Apple il numero di post raggiunto al momento non è preoccupante, ma è possibile che un dettaglio simile sia semplicemente passato inosservato ai più. Infatti, le altissime temperature operative registrate dagli utenti vengono raggiunte nonostante le CPU vengano utilizzate ad una frazione minima della loro potenza.

I consumi, che in condizioni d'assenza di carico superano a stento i 5W, durante la riproduzione audio decuplicano improvvisamente a 50W, e a mano a mano che le CPU ricevono maggiore alimentazione, le temperature arrivano a toccare - e in qualche caso superare - i 60ºC. Il problema sembra persistere anche coi suoni di sistema, cambiando applicazione e perfino facendo uso di dispositivi esterni.

La buona notizia, se non altro, è che l'intera faccenda sembra essere circoscritta agli ultimi modelli di Mac Pro basati su processore Nehalem ed è certamente dipendente dal software. Non per niente, mentre il fenomeno si ripete indistintamente su Leopard e Snow Leopard, con Windows su Boot Camp la situazione si normalizza. Come dire, a Cupertino qualcuno dovrà urgentemente tirare fuori dal cilindro un aggiornamento software/firmware che metta fine a questo seccante inconveniente, anche perché, a lungo andare, temperature eccessivamente elevate danneggiano materialmente le costose CPU degli utenti.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: