Un nuovo Mac Mini è in arrivo con i chip M2 e M2 Pro

Chi sperava nel nuovo Mac Mini all’evento Apple di marzo sarà rimasto certamente deluso: un po’ di pazienza, è in arrivo la gen con M2.

Prima dell’evento Peek Performance i più noti leaker erano abbastanza convinti del fatto che Apple avrebbe presentato un nuovo Mac Mini. Alla fine, come sappiamo, è arrivato il Mac Studio, una sorta di mix tra un Mac Mini e un Mac Pro. In ogni caso, non c’è da temere: un aggiornamento del computer desktop compatto è nell’agenda dell’azienda di Cupertino.

Il Mac Studio è attualmente la migliore proposta di Apple in fatto di computer da scrivania. Prestazioni fenomenali da mettere al servizio di chiunque ne abbia necessità. L’asticella delle performance si alza grazie ai chip M1 Max e, soprattutto, M1 Ultra. Processori che non vedremo sui prossimi Mac Mini.

Mac Mini con M2 e M2 Pro

Stando a quanto riportato da 9to5Mac, Apple starebbe già lavorando a due versioni del Mac Mini di nuova generazione: una con M2, l’altra con M2 Pro.

Dei due processori ne abbiamo già sentito parlare, grazie al solito Mark Gurman di Bloomberg: per l’M2 si ipotizzano CPU 8-core e GPU 9/10-core, per l’M2 Pro invece CPU 10-core e GPU a partire da 16-core.

Chip M2 MacBook Pro
© MacRumors

A quando il nuovo “piccolo” gioiellino con chip M2 e M2 Pro? Probabilmente entro la fine del 2022, e andrà a prendere il posto dell’unico modello con processore Intel oggi ancora acquistabile su Apple Store Online (chip Intel Core i5 6-core a 3,0GHz).

Ti sei perso il primo evento Apple dell’anno? Dai un’occhiata a questo articolo e scopri tutte le novità annunciate dal colosso californiano.

Ti potrebbe interessare