Apple estende la campagna (RED) per combattere COVID-19

Per ogni prodotto (RED) che Apple vende, una parte del ricavato viene al Global Fund per fronteggiare l’epidemia di Coronavirus.

Dal giorni del lancio del nuovo iPhone SE, Apple aveva annunciato che parte dei ricavi delle vendite  dei prodotti (product)RED sarebbero stati impiegati nella lotta al Coronavirus in tutti i paesi che necessitano di aiuto.

Acquistando un prodotto color rosso, dunque, parte del ricavato viene devoluto da Apple al Global Fund per finanziare le iniziative contro Covid-19, in tutti quei paesi in cui l’emergenza è particolarmente grave; in particolare, i fondi verranno impiegati per l’equipaggiamento protettivo del personale sanitario, i test diagnostici e altri presìdi di sicurezza:

“Parte del ricavato dalla vendita di iPhone SE (PRODUCT)RED sarà destinata direttamente al fondo COVID-19 Response Fund del Global Fund, che aiuterà i Paesi con maggiore necessità di PPE, test diagnostici, attrezzature di laboratorio, comunicazioni di pubblica sicurezza, supporto della filiera e altro, e continuerà a finanziare programmi di sensibilizzazione, cura, prevenzione e lotta all’HIV/AIDS con particolare attenzione al problema della trasmissione del virus da madre a figlio.”

In teoria, l’iniziativa doveva concludersi il 30 giugno 2021, per “fornire sostegno critico ai sistemi sanitari più colpiti dalla pandemia” ma ora a Cupertino hanno deciso di estendere la scadenza al 30 dicembre 2021.

Sin dal momento della prima adesione al programma (product)RED nel 2006, Apple è storicamente il maggior contribuente: in 13 anni, ha donato oltre 220 milioni di dollari. Per aderire, è sufficiente decidere di acquistare un iPhone, un Apple Watch o un accessorio (PRODUCT)RED, riconoscibile dalla livrea rossa.

Ti potrebbe interessare
Apple risolve il problema del malware Mac Defender
iPhone

Apple risolve il problema del malware Mac Defender

Accusata di aver ignorato il problema, Apple corregge definitivamente il tiro con la pubblicazione di un documento tecnico per la rimozione del malware Mac Defender. A breve un aggiornamento software per Mac OS X ne eviterà preventivamente l’installazione.

Apple rende disponibile la propria guida allo stile 2008
iPhone

Apple rende disponibile la propria guida allo stile 2008

Un vero e proprio manuale di stile quello che Apple ha reso disponibile sul proprio sito developer. “Apple Pubblications Style Guide 2008” è il titolo della guida per giornalisti, blogger e scrittori che desiderino cimentarsi nella redazione di materiale scritto concernente Apple e/o i suoi prodotti.7 capitoli che tracciano linee guida, fornisco consigli e modalità

Tim e Vodafone: niente SIM-Lock per iPhone 3G
iPhone 3G

Tim e Vodafone: niente SIM-Lock per iPhone 3G

Tim e Vodafone hanno diffuso alcuni dettagli riguardanti attivazione e vincoli di funzionamento per iPhone 3G. Come vi avevamo già anticipato, gli operatori hanno annunciato che lo smartphone sarà privo di blocco-SIM: sarà quindi possibile, una volta acquistato, utilizzare iPhone 3G con qualsiasi scheda di qualsiasi operatore, sarà sufficiente impostare i parametri di connessione. Questo

AudialHub: il convertitore audio universale per Mac
iPhone

AudialHub: il convertitore audio universale per Mac

Alla lista dei programmi per l’editing audio presentati di recente, si aggiunge AudialHub.AudialHub è disegnato per muoversi agilmente attraverso la grande varietà di formati audio presenti oggigiorno. Questo vi permetterà di avere gioco facile quando vorrete produrre un podcasts, distribuire musica, audiolibri e così via.AudialHub può convertire i vostri file audio, anche quelli all’interno dei

iPhone e la concorrenza…
iPod iTunes Store

iPhone e la concorrenza…

La conferenza stampa di Apple prevista per ieri non si è svolta, l’iPhone non è stato presentato ufficialmente e le notizie a riguardo rimangono scarne, mentre la concorrenza (vedi foto) sembra già essersi mossa per sfornare qualche cellulare con caratteristiche simili.