Potrebbero rilasciare benzene: Mac Pro sotto accusa

La notizia, apparsa oggi sul quotidiano francese Liberation, desta preoccupazione: sembra, infatti, siano stati riportati casi di rilascio di vapori di benzene da parte di Mac Pro.

La testata transalpina riporta l'esperienza diretta di un ricercatore del CNRS (il Centro nazionale francese per la ricerca scientifica) che, dopo l'acquisto di un Mac Pro nel febbraio 2007, ha cominciato a sentire strani odori provenienti dal computer. Agli odori hanno fatto seguito vari sintomi fisici, che hanno portato l'utente ad approfondire la questione.

Secondo quanto è emerso, in alcune circostanze, una specifica partita di Mac Pro potrebbe rilasciare moderate quantità della sostanza tossica: la dose emessa è piccola, irrilevante in un ambiente ben areato ma potenzialmente pericolosa in spazi circoscritti.
Il caso non sarebbe isolato: sarebbero stato registrati episodi analoghi in Gran Bretagna, Germania e Stati Uniti, mentre non sono noti casi in Italia.

Sempre stando a quanto riporta Liberation, Apple avrebbe dichiarato di essere a conoscenza del problema e di aver individuato tanto le cause quanto tutti i Mac Pro interessati (tutti prodotti in Cina): al ricercatore sarebbe stata assicurata la risoluzione del problema entro 8 giorni.

Stiamo cercando di capire qualcosa di più di questa strana (e preoccupante) vicenda: vi aggiorneremo non appena saranno disponibili maggiori informazioni.
Stay tuned!

[Grazie per la segnalazione]

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: