Apparsi i disegni di iPod nano e touch

A pochi giorni dall’attesissimo Apple Event, viene resa pubblica un’immagine che raffigurerebbe le specifiche per gli accessori per i nuovi iPod nano ed iPod touch. L’immagine, che sembrerebbe derivata da un disegno CAD.L’iPod nano misurerebbe 90,75 x 38,75 x 6,08mm mentre la seconda generazione (quella che più gli somiglia per fattore di forma) misurava 90


A pochi giorni dall’attesissimo Apple Event, viene resa pubblica un’immagine che raffigurerebbe le specifiche per gli accessori per i nuovi iPod nano ed iPod touch. L’immagine, che sembrerebbe derivata da un disegno CAD.

L’iPod nano misurerebbe 90,75 x 38,75 x 6,08mm mentre la seconda generazione (quella che più gli somiglia per fattore di forma) misurava 90 x 40 x 6.5mm. In definitiva un iPod nano meno spesso, un po’ più alto e con la cornice del display LCD ad angoli morbidi.

L’iPod touch misurerebbe 111 x 61,8 x 8,4mm mentre l’attuale modello misura 110 x 61,8 x 8mm diventando simile all’iPhone 3G per dimensioni (115,5 x 62,1 x 12,3mm) e forma. Il disegno evidenzia la parte posteriore, bombata come quella dell’iPhone. Sul lato sinistro si nota una pulsantiera che presumibilmente potrebbe essere quella del volume, mentre l’antenna è ubicata nella parte posteriore in alto a sinistra.

Non vi è nessuna conferma, naturalmente, sulla veridicità di questa immagine, per quanto la fonte (iLounge) si è dimostrata in passato particolarmente affidabile. Non resta che aspettare le ore 19:00 del prossimo 9 Settembre.

[Via iLounge]

Ti potrebbe interessare
Inaugurata la fabbrica che produrrà i nuovi iPhone
iPhone

Inaugurata la fabbrica che produrrà i nuovi iPhone

In questi giorni è stato inaugurato in Cina, nella provincia di Henan, il nucleo di un nuovo stabilimento Foxconn. In base ad un accordo tra la Foxconn e la città in cui si è stabilita la fabbrica, è praticamente certo che lì saranno prodotti altri iPhone di Apple. Insomma, verrà dato ossigeno ai magazzini della

4 software Omnigroup diventano freeware
iPhone

4 software Omnigroup diventano freeware

Vuoi perché un po’ attempate, vuoi perché gli sforzi della società sono rivolti altrove, fatto sta che Omnigroup fa un piccolo regalo agli utenti. Da uno dei pionieri del software su NeXT e OS X, quattro delle proprie applicazioni commerciali vengono rilasciate con licenza freeware.Le applicazioni in questione sono: OmniWeb, lo storico browser su piattaforma

Firewall più efficaci con Prometheus
iPhone

Firewall più efficaci con Prometheus

Andrea, fondatore dell’AMUG Siena, ci segnala la release definitiva del primo tool sviluppato tra le mura dell’attivissimo user group toscano: Prometheus.Prometheus nasce come tool di configurazione del firewall di sistema di Mac OS X, ereditato dal sistema FreeBSD. E’ scritto in Perl e con qualche adattamento può essere trasportato anche sugli stessi sistemi FreeBSD. Prometheus