iOS 7, importante redesign in arrivo ma problemi nello sviluppo

In una sessione di chat su Branch durata qualche ora, John Gruber di Daring Fireball ha affermato che lo sviluppo di iOS 7 sta registrando qualche difficoltà. E ha aggiunto poi che porterà significativi cambiamenti all’interfaccia utente.

Parliamo di

In una discussione relativa al possibile avvio della produzione dell’iPhone 5S durante questo trimestre, John Gruber ha dimostrato di saperla lunga sull’argomento:

Ecco cosa ho sentito: iOS 7 è rimasto indietro, tant’è che gli ingegneri sono stati spostati da OS X 10.9 per lavorarci su (fatemi sapere se avete sentito qualcosa di simile anche voi).

Una faccenda che abbiamo già vissuto; nell’aprile del 2010, infatti, lo sviluppo di OS X subì una battuta d’arresto a causa degli sforzi compiuti per lanciare i nuovi iPhone e iOS 4. Oggi stiamo rivivendo grossomodo lo stesso scenario, pur se con qualche variazione al tema.

Per proteggere la privacy degli ingegneri e soprattutto l’importante “riorganizzazione dell’Interfaccia Utente a livello di Sistema”, spiega Gruber, Apple ha dovuto ricorrere a filtri polarizzanti applicati sugli iPhone utilizzati per lo sviluppo; un escamotage che cela alla vista dei curiosi le modifiche praticate all’OS.

Di sicuro si tratta d’un effetto della nuova gestione Ive, decisamente meno prona -per non dire avversa- allo scheumorfismo rispetto a quella Forstall. Lo nota anche Rene Ritchie di iMore nella medesima chat, aggiungendo che il lavoro di Ive “renderà davvero felici molti utenti, intristendo però gli amanti delle texture ricche.”

Sia Siegler che Panzarino, invece, affermano di aver sentito voci sull’uso massiccio dei sensori biometrici usati per l’identificazione sicura e per i pagamenti in mobilità, magari prodotti da AuthenTec. Peccato soltanto che l’altra colonna portante della piattaforma -ovvero Passbook- sia rimasta pericolosamente indietro; il team che vi lavora, infatti, è attualmente “nel marasma” e tra le righe, sembra di capire, c’è anche questo ad aver contribuito all’allontanamento di Forstall.

Ti potrebbe interessare
La videochat di Skype in arrivo su iPhone
iPod touch

La videochat di Skype in arrivo su iPhone

Sapevamo già che Skype avrebbe fatto una serie di “annunci relativi al video” al CES del prossimo gennaio, segno che qualcosa bolliva nel calderone del client VoIP più apprezzato al mondo. Ora, però, un documento di supporto svela parte dell’arcano: presto anche gli iPhone e gli iPod touch potranno effettuare chiamate video con utenti Mac

Una nuova build di Mac OS X 10.6.3 agli sviluppatori
iPhone

Una nuova build di Mac OS X 10.6.3 agli sviluppatori

Apple ha inviato agli sviluppatori una nuova build del prossimo Mac OS X 10.6.3, precisamente la 10D573. Come per le ultime versioni di sviluppo, anche per questa Apple richiede agli sviluppatori di concentrare i propri test sui driver grafici, immagini e fotografie, Mail, certificati di sicurezza e QuickTime .Attualmente rimane un solo problema conosciuto e

Apple Cinema Display: a gennaio finirà l’agonia?
iPhone

Apple Cinema Display: a gennaio finirà l’agonia?

FlickrCerte volte sembra che Apple semplicemente dimentichi di avere in catalogo alcuni prodotti e che questi rimangano lì, immobili, fino a quando qualcuno si ricorderà di loro. E’ il caso di Cinema Display, i monitor Made-in-Cupertino disponibili in dimensioni dai 20″ ai 30″: sono sostanzialmente gli stessi dal giugno del 2004, e negli anni sono

Buon Natale!
iPhone

Buon Natale!

Natale: tutti i geek si avventano sotto l’albero per scartare i pacchetti. Forse nascondono un nuovo iPod? O magari un bel Mac fiammante… più probabilmente una cravatta, ma non conta. A Babbo Natale abbiamo chiesto di portarvi tante meline, ma soprattutto tanta serenità per questo giorno di festa.Superate le fatiche del pranzo in famiglia ci