MobileMe in anticipo di un giorno


Entro le 9:00 del mattino di giovedì 10 luglio, ora italiana, sarà avvenuto il passaggio da .Mac a MobileMe.
Ad annunciarlo è la stessa Apple con una nota informativa per gli attuali utenti del servizio .Mac, che subiranno un blackout del servizio dovuto alla transizione tra le 3:00 e le 9:00 di giovedì: in questa finestra non sarà possibile accedere ai servizi, fatta eccezione dell'utilizzo della casella di posta tramite client:

MobileMe Launch
7/9/2008, 6pm-12am PT

As part of the MobileMe launch, www.mac.com will be taken offline at 6pm PT on Wednesday, July 9th.

Members will be unable to access www.mac.com or any .Mac services during this time with the exception of .Mac Mail accessed via a desktop application, iPhone, or iPod touch.

MobileMe will be available as soon as possible during this maintenance window.

Nelle stesse ore dovrebbe essere disponibile anche il download di iTunes 7.7.

Il motivo di questo anticipo sulla data fissata dell'11 è dovuto alla decisione di Vodafone di anticipare il lancio di iPhone 3G in Nuova Zelanda allo scoccare della mezzanotte di venerdì, ora locale: gli abitanti dello "stivale rovesciato" saranno così i primi al mondo ad acquistare ed utilizzare il nuovo smartphone con la mela, in anticipo di quasi un giorno sugli utenti occidentali.

Tornando al servizio .Mac/MobileMe, la transizione si sta rivelando non priva di qualche intoppo: molti utenti si sono rivolti al supporto Apple per lamentare la mancata ricezione di posta elettronica e altri piccoli disservizi: Apple ha fatto sapere che al completamento della transizione tutto dovrebbe tornare alla normalità e, anzi, i servizi diventeranno sensibilmente più veloci che in passato.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: