iWatch con biosensori e mappe in arrivo quest'anno

iWatch

Lo avevano anticipato all'inizio dell'anno, e ora tornano all'attacco con ulteriori dettagli. Secondo le fonti di Bloomberg, Apple lancerà entro la fine del 2013 un nuovo prodotto, ovvero il mitologico iWatch.

Le parole della testata sono inequivocabili:

Apple sta cercando di introdurre un dispositivo entro quest'anno, ha riferito un informatore. Ci sono almeno 79 brevetti che includono la parola "polso," compreso uno con display flessibile e alimentato a energia cinetica. [...] L'industria degli orologi costituisce un'esperienza reminiscente del rinascimento vissuto dalla telefonia mobile prima dell'iPhone.

Detta in altre parole: iniziano a preoccuparsi seriamente, e come biasimarli. In effetti, ci era venuto il dubbio che l'intera industria high-tech non fosse semplicemente pronta per un simile salto generazionale, se non fosse che LG Display -sotto la supervisione di Cupertino- sta per lanciare una soluzione del genere. Ne abbiamo parlato giustappunto ieri pomeriggio.

E se tutto va come deve andare, preparatevi ad un'esperienza fantascientifica:

Le feature prese in considerazione includono la possibilità di effettuare chiamate, caller ID, e coordinate delle mappe, ha affermato una di queste persone, chiedendo di non essere identificato per via della segretezza di questi piani. Dovrebbe inoltre includere un contapassi e dei sensori per monitorare i dati relativi alla salute, come il battito cardiaco.

E non sottovalutate l'impatto rivoluzionario di un simile gingillo. Secondo Citigroup, è un business che potrebbe valere per Cupertino circa 6 miliardi di dollari, ovvero un decimo dei 60 miliardi complessivi dell'intero settore orologi per il 2013. Oltretutto, ha aggiunto, questo comparto gode in media di margini lordi quattro volte superiori a quelli della TV. Altro che hobby: questi -se iWatch sarà- hanno proprio fiutato l'ennesimo affare.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: