iPhone 5, 100.000 pre-ordini in un giorno per China Unicom

In Cina è boom di pre-ordini di iPhone 5 in poche ore. Ecco cosa è successo.

Parliamo di

Come noto, in questi giorni iPhone 5 sta raggiungendo più di 50 nuovi paesi del mondo, proprio a ridosso dell’incipiente periodo di festività, e i numeri fanno già parlare. In Cina, per esempio,l’ultima generazione di telefoni Apple verrà commercializzato soltanto a partire dal 14 dicembre, eppure l’hanno già pre-ordinato più di 100.000 clienti in nemmeno 24 ore.

La notizia l’ha data per prima Sina Tech reports, subito ripresa da The Next Web, che sulla questione scrive:

Dopo l’annuncio di Apple la scorsa settimana riguardo l’arrivo di iPhone 5 in Cina il 14 dicembre, China Unicom, il secondo maggiore operatore wireless della regione, ha dato il via alle prenotazioni lunedì, ricevendo ben 100.000 pre-ordini. […]
Nel mentre China Telecom, che ha iniziato la vendita degli smartphone Apple sul suo network all’inizio dell’anno col rilascio di iPhone 4S, conferma di aver ricevuto 5.000 preordini per iPhone 5 domenica scorsa.

Per la precisione, i pre-ordini sono stati aperti alle 16:00 ora locale, e perché fosse perfezionato l’acquisto si richiedevano una carta d’identità e molti altri dati personali, ma non denaro o carte di credito; ciò dovrebbe garantire la possibilità di acquistarne un il day one. E se consideriamo che i gestori coinvolti nell’operazione sono tre, è evidente che le aspettative sono grosse e ampiamente giustificate.

Ti potrebbe interessare
iWork per iPad: una prova d’abilità dei programmatori Apple
Software Apple

iWork per iPad: una prova d’abilità dei programmatori Apple

Insieme ad iPad, in Italia è arrivato anche iWork per iPad. La suite di Apple non costa poco considerando la media dei prezzi delle applicazioni (7,99€ a testa, tra Pages, Keynote e Numbers), ma come suite da ufficio per computer potremmo considerarla molto economica. La domanda quindi è: iWork per iPad è considerabile una reale

Mac OS X 10.5.6: venerdì 21 sarà il giorno del rilascio?
iPhone

Mac OS X 10.5.6: venerdì 21 sarà il giorno del rilascio?

E’ certamente atteso da molti l’update a Mac OS X 10.5.6, il quale continua a “girare” tra gli sviluppatori da diverso tempo nelle versioni beta (l’ultima build rilasciata è la 9G38 della scorsa settimana).Così Tuaw si lancia nel toto-rilascio della versione definitiva e indica come data più probabile quella di venerdì 21 novembre. Supposizione che,

Classics porta i classici inglesi su iPhone
iPhone 3G iPod touch

Classics porta i classici inglesi su iPhone

Classics è un interessante programma da poco presente in App Store che permette di leggere un buon gruppo di classici della letteratura inglese col proprio iPhone. E’ realizzato da Phill Ryu, guida del team di MacHeist.Si parte da una interfaccia che riproduce uno scaffale da cui accedere ai diversi libri disponibili (alcuni dei quali contenenti

Adobe rende compatibili InDesign e InCopy CS3 con la Creative Suite 4
Software Apple

Adobe rende compatibili InDesign e InCopy CS3 con la Creative Suite 4

La settimana scorsa Adobe ha iniziato a spedire la Creative Suite 4 e contemporaneamente ha aggiornato anche le sue applicazioni per la stampa editoriale InDesign e InCopy CS3.InDesign CS3 5.0.4, oltre a prevenire possibili incompatibilità con le applicazioni contenute nella CS4, risolve una serie di bug individuati in File Size, Hyphenation, Performance, Anchored Objects, Character