Tre indizi fanno una prova?

Un articolo apparso su Engadget cerca di fare il punto sulle aspettative che ruotano attorno ad iPod, l’unica serie di prodotti che in questo 2007 non ha ancora visto novità. Come accade quasi sempre in questi casi, prove certe non ci sono, essendo le bocche sempre ben chiuse nei dintorni di Cupertino.Ci sono, tuttavia, alcuni


Un articolo apparso su Engadget cerca di fare il punto sulle aspettative che ruotano attorno ad iPod, l’unica serie di prodotti che in questo 2007 non ha ancora visto novità.
Come accade quasi sempre in questi casi, prove certe non ci sono, essendo le bocche sempre ben chiuse nei dintorni di Cupertino.

Ci sono, tuttavia, alcuni indizi che, messi insieme consentono di farsi un’idea.

1) Lo stesso Steve Jobs, nel keynote privato per i dipendenti Apple, ha rivelato che la prossima generazione di iPod si baserà su OS X, come iPhone.
2) Dal 2003, Apple ha rilasciato ogni anno almeno una nuova versione del suo famoso player mp3, e gli iPod sono stati recentemente oggetto di un ritocco verso il basso dei prezzi.
3) Sono giunte voci, ad Engadget come ad altre testate, di un apprezzabile rallentamento delle forniture ai distributori, segno di un assottigliamento delle scorte.

Basta questo per ipotizzare nel breve-medio termine (settembre-ottobre) l’atteso rilascio di iPod 6G?
Beh, secondo Agatha Christie tre indizi fanno una prova…

Ti potrebbe interessare
Negli USA è caccia al mouse di Steve Jobs
iPhone

Negli USA è caccia al mouse di Steve Jobs

Dopo aver consegnato al mondo la registrazione in cui Steve Jobs vaticina l’avvento di dispositivi come iPhone e iPad, Marcel Brown racconta una storia dai risvolti misteriosi: quella del mouse di Steve Jobs.

WriteRoom sbarca anche su piattaforma iPhone
App Store Applicazioni iPhone iPhone

WriteRoom sbarca anche su piattaforma iPhone

Stessi sviluppatori (Jesse Grosjean), stesso nome della vecchia, fidata WriteRoom che alcuni utenti Mac continuano a usare quando la loro creatività scrittoria è in cerca di concentrazione e non di distrazioni troppo eye-friendly: Writeroom per iPhone promette di essere la versione mobile di questo pensatoio moderno.Come molti sapranno, si tratta di un editor di testo

iPod Shuffle da 2 e 4GB
iPod

iPod Shuffle da 2 e 4GB

Secondo la Digitimes, la Samsung e la Toshiba produrrano, a breve, chip 8Gbit NAND con output molto maggiori rispetto agli attuali. Questo permetterebbe alla Apple di lanciare sul mercato i nuovi iPod da 2 e 4GB entro la fine dell’estate. Nessuna delle società menzionate ha confermato la notizia.Staremo a vedere…