Album a prezzi più bassi: è questa la novità di iTunes?

La notizia non è stata presentata in pompa magna, ma da appassionato di musica quale sono, la ritengo una novità interessante per tutti gli acquirenti dello store online di Apple: vista l’attenzione che la musica Indie, quella cioè prodotta da case discografiche minori o che, per semplificare, non appartiene al cosiddetto mainstream, sta attirando su


La notizia non è stata presentata in pompa magna, ma da appassionato di musica quale sono, la ritengo una novità interessante per tutti gli acquirenti dello store online di Apple: vista l’attenzione che la musica Indie, quella cioè prodotta da case discografiche minori o che, per semplificare, non appartiene al cosiddetto mainstream, sta attirando su di sé negli ultimi anni, Apple ha deciso di darle una maggiore “commerciabilità”, attraverso la vendita di album (alcuni dei quali anche DRM-free) pubblicati da etichette indipendenti ad un prezzo inferiore di quello attuale di .99 e portandolo all’accattivante cifra di .99 o .99.

[via Engadget]

Ti potrebbe interessare
Così iOS blinda i suoi utenti
iPhone

Così iOS blinda i suoi utenti

App Store torna a crescere sull’Android Market. Merito del lock-in effect, cioè della fidelizzazione di quei clienti che comprano molte app e poi non vogliono più cambiare piattaforma.

Un piccolo R2D2 comandato da iPhone
Applicazioni iPhone

Un piccolo R2D2 comandato da iPhone

Un blogger appassionato di “astromeccanica” ha costruito una fedele riproduzione di R2D2, il droide tutto cervello di Guerre Stellari. Il manufatto pare muoversi anche molto realisticamente, per quanto possa definirsi realistico il moto di un astrodroide abile nelle riparazioni e nell’interfacciarsi coi computer di tutte le galassie. Ma non basta. E, soprattutto, se fosse tutto

Apple TV: vendite al di sotto delle attese?
iPhone

Apple TV: vendite al di sotto delle attese?

Apple TV, il multimedia center secondo Cupertino, è un prodotto che non ci ha mai convinto del tutto. Il design è certo azzeccato, forse anche le potenzialità ed il prezzo, ma la mancanza di servizi integrati (come iTunes Store) fuori dagli USA e le limitazioni sui formati compatibili ci sono sembrati, fin da subito, punti

Presunti ritardi per iPhone: ora confermati da AT&T
iPhone

Presunti ritardi per iPhone: ora confermati da AT&T

A quanto pare la commercializzazione di iPhone subirà un notevole ritardo, causato da problemi di produzione. Secondo alcune notizie Foxconn, l’attuale produttore dell’hardware del dispositivo, è incappata in alcuni problemi riguardanti la solidità e la rigidità della “scocca” che andrà a formare la parte esteriore del dispositivo. Oltre a tali problemi, ne è stato segnalato

20 consigli per Mac OS X
iPhone

20 consigli per Mac OS X

Apple Matters scrive un utile elenco di 20 consigli per utilizzare al meglio il proprio Mac OS X; probabilmente alcuni conosceranno la maggiorparte delle cose scritte, ma ritengo sia estremamente utile per tutti gli utenti Mac che non sono pro. Eccoli, dunque…