Gli Apple Store si preparano per l'arrivo dell'Uragano Sandy

apple store uragano sandy2

Come noto, sul versante orientale degli Stati Uniti è stato lanciato l'allarme uragano. Sandy, così è stata chiamata la nuova perturbazione, batterà New York dalle 13.00 ora nostrana fino almeno alle 18.00, e per questa ragione gli Apple Store esposti alla costa stanno correndo ai ripari con sacchi di sabbia e protezioni in plastica per i dispositivi e computer.

Non è uno scherzo. Tutta la popolazione è stata allertata, e gli effetti della tempesta potrebbero creare danni incalcolabili:

Ma è tutta la costa orientale degli Stati Uniti a essere in ginocchio per Sandy, la tempesta perfetta o Frankenstorm come è stata già chiamata. Stato di emergenza per il New Jersey, Washington, Maryland, New York, Massachusetts, Distretto di Columbia e North Carolina. [...]
Il Delaware ha ordinato a 50 mila persone delle comunità costiera di evacuare dalle 8 pm ora locale. Le compagnie aeree hanno cancellato per ora più di 7.400 voli. Gli uffici federali a Washington sono chiusi per l'intera giornata, così come i servizi di trasporto pubblico.
Le scuole sono chiuse a New York, Boston e in altre città. E gli evacuati sono centinaia di migliaia, 375.000 solo a New York. "Non fate gli eroi e non comportatevi come se nulla fosse", afferma il governatore del New Jersey, Chris Christie.

apple store uragano sandy

L'immagine che vedete immediatamente qui sopra, ad esempio, è stata pubblicata via Twitter da Jonathan Wald e raffigura l'Apple Store sulla 5th Avenue di New York, in cui dispositivi e computer sono stati protetti con fogli di plastica trasparente. In cima al post, invece, il contributo di lgreenberg scattato a Philadelphia.

E analoghe precauzioni sono state prese anche in tante altre località e città. Per esempio, ecco la situazione nello Store di Broadway, cinguettata da Sebastjan Artič aka Vanfranco.

Broadway apple store uragano sandy

E Anche Google è corsa ai ripari posticipando il grande evento Android dedicato alla presentazione dell'LG Nexus 4, del tablet Nexus 10 e di Android 4.2 Key Lime Pie.In ogni caso, in bocca al lupo a tutti.

  • shares
  • Mail