Lightning permetterà la connessione di periferiche USB

Secondo il sito giapponese Macotakara, sempre piuttosto affidabile, si vedano ad esempio le ultime indiscrezioni sul nuovo iPod nano, la nuova porta Lightning (saetta) introdotta da Apple su iPhone 5, iPod touch 5G e iPod nano 7G, è in grado di supportare la modalità USB hosting, ovvero la connessione di periferiche USB esterne.

Al momento Apple ha presentato solo l'adattare da porta micro USB a connettore Lightning, per venire incontro alla direttiva europea ed ai consumatori del vecchio continente, ma non è chiaro se tramite questo adattatore, oltre a ricaricare il dispositivo sarà anche possibile connettere accessori esterni.

Dal 2010 Apple commercializza il Camera Connection Kit, con un adattatore da porta USB a connettore dock a 30 pin per collegare pendrive, lettori di schede di memoria, hard disk esterni o fotocamere digitali. L'adattatore funziona solamente sugli iPad e permette esclusivamente di importare foto e video, così come l'altro adattatore del kit che invece permette di leggere schede SD.

Apple potrebbe quindi realizzare un adattatore da porta USB a connettore Lightning, che permetta di connettere vari dispositivi USB per importare video e foto su iPhone 5, iPod touch 5G e iPod nano 7G, ma anche sui prossimi iPad ed iPad mini.

L'adattatore USB per iPad inizialmente permetteva, in maniera non ufficiale, anche la connessione di tastiere, periferiche audio USB e dispositivi che funzionano in emulazione di tastiera, come i lettori di codici a barre, ma con l'avvento di iOS 4.2 il supporto è stato definitivamente rimosso.

Apple potrebbe tuttavia definire uno standard di comunicazione per facilitare l'integrazione di dispositivi USB esterni con il nuovo connettore Lightning e le app realizzate per iOS.

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: