iPhone 12, niente EarPods e forse neppure caricabatterie

Altro che AirPods nella confezione. Con iPhone 12, Apple potrebbe eliminare dal box pure il caricabatterie. Ecco le ultime rivelazioni di Barclays.

In una nota pubblicata da Barcleys, gli analisti confermano che il box in cui verrà venduto iPhone 12 sarà piuttosto minimalista: non solo non conterrà auricolari, ma neppure caricabatterie.

Sappiamo che Apple ha intenzione di rilasciare 4 nuovi modelli di iPhone dopo l'estate; ma secondo Barcleys, il packaging di prodotto sarà alquanto povero. In particolare, si parla dell'assenza degli auricolari EarPods, il che è corroborato dalle medesime anticipazioni fatte da Ming-Chi Kuo lo scorso mese.

Quel che non ci aspettavamo, tuttavia, è la presenza del solo cavo USB-C a Lightning; in altre parole, niente caricabatterie incluso.

Ciò costituirebbe una buona notizia per l'ambiente, senza ombra di dubbio, ma anche una bella fregatura per alcuni utenti. Anche perché non tutti abbiamo un caricabatterie USB-C a portata di mano, mentre tutti gli utenti iPhone possiedono almeno un caricabatterie con USB di vecchio tipo. L'adattatore standard da 5W di Apple potrà dunque essere acquistato a parte per la non modica cifra di 25€; ma il consiglio è di propendere almeno per quello da 18W incluso di iPhone 11 Pro che costa però la bellezza di 35€.

In ogni caso, vi diamo due motivi per non dispare. 1. Solo pochi giorni fa abbiamo ricevuto una soffiata via mail che mostrava il caricabatterie da 20W di iPhone 12 e che vi mostriamo qui sotto. Ciò contraddice Barclays (o forse no, e andrà comunque comprato a parte: va' a sapere).

2. Per fortuna, non è obbligatorio acquistare un accessorio con la mela. Su Amazon è pieno di prodotti potenti e di ottima qualità perfettamente compatibili. L'importante è scegliere un wattaggio adeguato.

Acquista su Amazon:

  • shares
  • Mail