iOS e iPadOS 13.4.1: risolto il bug di FaceTime

Un bug introdotto con le ultime versioni di iOS e macOS renderebbe impossibile effettuare videochiamate FaceTime verso i dispositivi più vecchi fermi a iOS 9.3.5 o iOS 9.3.6. Per fortuna c'è la soluzione ufficiale (Aggiornato)


Aggiornamento dell'8 aprile 2020

Aggiornamento: Apple ha reso disponibile iOS e iPadOS 13.4.1, un aggiornamento minore che corregge il bug che rendeva impossibile utilizzare FaceTime coi dispositivi più vecchi. Problema risolto definitivamente.

Niente FaceTime con iOS 13.4


A quanto apre, i Mac aggiornati a macOS 10.15.4 e gli iPhone e iPad aggiornati a iOS 13.4 hanno difficoltà a chiamare via FaceTime i dispositivi più datati fermi a iOS 9.3.5 o iOS 9.3.6. Lo rivelano diverse segnalazioni comparse su Twitter, Reddit e sui forum del supporto Apple.

La soluzione ufficiale di Cupertino quando FaceTime non funziona consiste nell'aggiornare "il dispositivo alla versione più recente di iOS." Peccato che iOS 9.3.5 e iOS 9.3.6 siano le versioni più recenti installabili su alcuni tipi di dispositivi, inclusi iPad 2, iPad di terza generazione, iPhone 4S, iPad mini di prima generazione e iPod touch di quinta.

E poiché fino a iOS 13.3.1 e macOS 10.15.3 tutto funzionava a perfezione, ci si domanda cosa sia stato modificato nelle ultime build per creare questo problema. Problema che non poteva capitare in un momento peggiore, proprio nel bel mezzo dell'autoisolamento per milioni di persone in tutto il mondo a causa dell'epidemia di Coronavirus.

La fregatura è che, almeno per ora, non esiste una soluzione ufficiale e neppure ufficiosa; Apple è stata interpellata sulla faccenda, ma per il momento ancora tutto tace. Aggiorneremo il post non appena ci saranno novità. Intanto, a qualcuno è capito di non poter effettuare chiamate FaceTime con amici e parenti? Ditecelo nei commenti, su Twitter o sulla nostra pagina Facebook.

  • shares
  • Mail