Lockdown, blocco totale pubblicità e profilazione su Mac

Una spettacolare utility per Mac, Open Source e gratuita, consente di bloccare pubblicità e profilazione in tutte le app e i browser. Signore e signori, ecco il firewall proteggi-privacy che aspettavamo da tempo.

Lockdown, un popolare firewall per iOS, sbarca finalmente su Catalina e porta in dote il blocco pubblicità e profilazione degli utenti con un interessante escamotage tecnico. Il tutto nel pieno rispetto della privacy.

Lockdown è un'app che permette di bloccare il tracciamento di siti come Facebook, Google Analytics, Mixpanel, in modo intuitivo e automatizzato; in più, impedisce il download delle pubblicità, con due importanti caratteristiche:

1. Tutta l'attività di filtraggio del Web avviene in locale, sul Mac, e dunque -almeno in linea teorica- nessun dato sulla navigazione trapela su Internet.
2. Il filtraggio avviene a livello di sistema, e coinvolge tutte le applicazioni e tutti i browser. Ciò significa che le pubblicità spariranno pressoché da qualunque app e servizio decidiate di utilizzare.

Ciò rende questa soluzione decisamente più efficace e -almeno sulla carta- più sicura rispetto alle estensioni di Safari, Firefox, Chrome e Edge che hanno accesso alla cronologia di navigazione e per di più funzionano solo su un determinato browser. Infine, la natura 100% Open Source dovrebbe garantire la massima trasparenza.

Le funzionalità di Firewall di Lockdown sono completamente gratuite; l'app monetizza sul servizio aggiuntivo e non obbligatorio di VPN e anonimizzazione del traffico "Secure Tunnel VPN" che invece prevede un abbonamento annuale. Insomma, vale la pena darle di darle una chance. Potete scaricarla da questa pagina dell'App Store per Mac:

Scarica Lockdown gratis dal Mac App Store

  • shares
  • Mail