Addio Lightning: dal 2021 è tutto wireless

Altro che USB-C. Nelle intenzioni di Apple c'è di abbandonare del tutto i cavi su iPhone e iPad; e la novità potrebbe arrivare prima di quanto osereste credere possibile: si parla dell'anno prossimo.

Mentre in UE si discute ancora della porta di connessione universale sui dispositivi elettronici, Apple si porta avanti col lavoro rendendo la questione completamente irrilevante e superata. Dall'anno prossimo, infatti, potrebbe abbandonare del tutto Lightning per passare a connessioni esclusivamente wireless.

È da tempo che si parla di un iPhone senza porta Lightning e dotato di USB-C come iPad Pro (che ne ha una dal 2018); e da allora, in molti si sono sbottonati anticipando questa mossa pure sugli smartphone. Ma a quanto pare, a Cupertino hanno tutt'altri piani.

Secondo Blayne Curtis, Baylie Harris e Thomas O’Malley di Barclays, almeno uno dei modelli di iPhone in arrivo nel 2021 sarà privo di porte fisiche di connessione; e sulla stessa lunghezza d'onda c'è pure l'affidabile Ming Chi Kuo, il che vuol dire che la cosa è probabile al 99,9%. E d'altro canto, ha pure molto senso.

È dal 2016 che iPhone ha abbandonato il jack cuffie per abbracciare il Bluetooth, ed è dal 2017 che è stata introdotta la ricarica wireless; senza contare che già da molti anni è possibile effettuare sincronizzazioni con iTunes/Finder direttamente via WiFi (quando funziona, e quando non dà problemi, ma questa è un'altra storia).

L'eliminazione della porta fisica, infine, renderebbe iPhone davvero capace di resistere all'acqua e ci salverebbe da un sacco di riparazioni e rogne indesiderate. Era il sogno proibito di Jonathan Ive, buonanima: una tavoletta senza pulsanti né soluzione di continuità. E quel sogno si avvicina sempre più, proprio ora che lui non c'è. Destino beffardo.

Per il 2020, tuttavia, niente di così tranchant; i modelli di punta (iPhone 12 Pro) introdurranno una nuova generazione di Face ID, fotocamere 3D, 6GB di RAM e un design piuttosto tradizionalista. Ma l'anno prossimo, almeno con l'iPhone più costoso, sarà tutta un'altra musica.

  • shares
  • Mail