Brightcove App Cloud crea app dual screen per iPad ed Apple TV

Dopo le rivelazioni nella biografia di Steve Jobs sul futuro televisore Apple, in molti si sono chiesti quali potrebbero essere le caratteristiche hardware e le innovative funzionalità che potrebbe offrire, tra questi c’è sicuramente il CEO di Brightcove che recentemente ha ipotizzato alcune possibilità offerte dal misterioso TV della Mela.Brightcove è un’azienda specializzata nella realizzazione

Dopo le rivelazioni nella biografia di Steve Jobs sul futuro televisore Apple, in molti si sono chiesti quali potrebbero essere le caratteristiche hardware e le innovative funzionalità che potrebbe offrire, tra questi c’è sicuramente il CEO di Brightcove che recentemente ha ipotizzato alcune possibilità offerte dal misterioso TV della Mela.

Brightcove è un’azienda specializzata nella realizzazione di applicazioni che permettono l’interazione con i programmi televisivi e per anticipare alcune potenziali funzionalità del televisore Apple ha realizzato una serie di API che permettono agli sviluppatori di realizzare delle app in grado di funzionare in modalità dual screen, su un iPad e su un televisore connesso ad una Apple TV.

Il trucco consiste nello sfruttare le funzionalità offerte dal protocollo AirPlay che permette di inviare in streaming dei contenuti presenti sull’iPad attraverso un televisore connesso ad una Apple TV.
Queste API permettono di realizzare applicazioni native per iOS utilizzando come linguaggi di programmazione HTML5 e Javascript, in modo da realizzare delle app per iPad che permettano di impartire comandi alle immagini visualizzate sul televisore, come ad esempio la possibilità di rispondere a delle domande di un quiz visualizzate sul televisore, scegliendo la risposta tra quelle proposte sullo schermo dell’iPad.

[via macrumors]

Ti potrebbe interessare
In rete un italiano su dieci usa iTunes
iPhone iPod iTunes Store

In rete un italiano su dieci usa iTunes

L’uso iTunes di Apple, sia come servizio di vendita che come programma per l’organizzazione dei file audio e video, è in costante crescita. Dopo essere diventato il fornitore numero 1 negli USA di musica (non solo considerando la vendita online), iTunes continua a guadagnare utenti ovunque.Secondo una recente indagine di comScore World Metrix effettuata analizzando