Mac Pro: è davvero una grattugia? La prova-formaggio

È opinione diffusa che il nuovo Mac Pro somigli a una ipertrofica grattugia. Ma come se la cava davvero col formaggio? Un video risponde a questa domanda che nessuno si poneva.

Somiglierà pure a una costosissima grattugia, ma come se la caverebbe con del vero formaggio il Mac Pro 2019? Qualcuno ha fatto la prova e ora siamo in grado di confermarlo: come grattugia non vale granché.

Lo Youtuber Winston Moy si è chiesto: si può usare la complessa struttura circolare della scocca di un Mac Pro per ridurre il Parmigiano in polvere? E così, per fornire una risposta, il ragazzo ha realizzato un progetto CAD con intagli emisferici ripetuti a distanza regolare, intagliati in un mattoncino di alluminio.

Ci sono voluti diversi tentativi, piccole modifiche rispetto al design originale di Apple, un paio di prototipi diversi, ma alla fine gli sforzi si sono ripagati: la grattugia finale è stata ripulita dagli scarti di produzione, lucidata e addirittura anodizzata. Dopodiché è stata utilizzata per grattugiare uno spicchio di pecorino romano.

Grossomodo funziona, per carità, ma non con la finezza e regolarità di aggeggi molto più economici. Dunque, ecco la risposta a una domanda inutile: se spendete 60.000€ per un Mac Pro, fateci musica, video editing, sviluppo software ma lasciate perdere la Cacio e Pepe. Forse, è l'unico difetto di questo macchina. (ps: non vi anticipiamo la fine ingloriosa che farà l'iGrattugia Pro. Seguite il filmato fino alla fine per scoprirlo, e buona visione).

  • shares
  • Mail