iPhone lento? 4 trucchi per dargli subito più velocità

Se l’iPhone fa le bizze o è troppo lento, niente paura. Ecco 4 cosette semplici semplici per migliorare la situazione in un lampo.

Se l’iPhone fa le bizze o è troppo lento, niente paura. Ecco 4 cosette semplici semplici per velocizzare la situazione in un lampo.

Come velocizzare iPhone in 5 secondi netti

1. Riavvio

Non ci stancheremo mai di ripeterlo a sufficienza. Lasciate perdere la chiusura delle app, ché tanto non serve a nulla. Piuttosto, forzate la chiusura del telefono tenendo premuti contemporaneamente pulsante Home e pulsante accensione finché non compare il logo Apple.

2. Riduzione Effetti

Se il vostro problema ha a che fare soprattutto con animazioni e le transizioni, potete provare a limitare il carico di lavoro sulla GPU attivando Impostazioni > Generali > Accessibilità > Riduci Movimento. Gli effetti visivi di iOS saranno un po’ meno sofisticati, ma sui dispositivi meno recenti sarà tutta un’altra storia.

3. Aggiornamento in Background e Localizzazione

Se possedete molte app installate, tenete a mente che ognuna di esse sta continuamente aggiornando i suoi dati e/o quelli del GPS in background. Ecco perché è un’ottima idea fare un po’ di ottimizzazione manuale, accedendo a Impostazioni > Generali > Aggiornamento app in background.

Per migliorare drasticamente la situazione, disattivate la feature tout court. In alternativa, tenete attive solo e soltanto le app che abbia senso si attivino quando non in uso: che ce ne frega se Apple Store, AirBNB o eBay non si aggiornano in background, ad esempio? Disattivate senza pietà tutto quello che non vi serve/interessa. Dropbox, invece, ha senso, come ce l’hanno 1 Password o Google Foto.

Per ragioni analoghe, limitate il numero di app che accede ai dati del GPS in Impostazioni > Privacy > Localizzazione e lavorate di fino: troverete che una marea di app sfruttano perennemente l’esoso sensore di geolocalizzazione per scopi che risultano incomprensibili. Ci provano un po’ tutti, da Expedia.com a Il Meteo; togliete loro questo privilegio, e quando proprio non se ne può fare a meno, impostatelo su “In uso.” Ciò farà sì che il GPS venga interrogato solo quando state effettivamente usando l’app.

4. Ripristino con iTunes

i backup incrementali di iCloud sono molto comodi, ma a volte perdono pezzi. Teneteli sempre come una seconda possibilità, un’àncora di salvezza, ma se possibile ripristinate sempre dai backup di iTunes. E quando avete una “copia master” di qualità, con tutte le app a posto, le configurazioni in ordine e i save game migliori, non dimenticate di effettuare un’archiviazione.

iTunes: archiviare un backup di iPhone e perché dovreste farlo subito
Ti potrebbe interessare
HomePod mini sbarca in Italia, in 3 nuovi colori
iPhone

HomePod mini sbarca in Italia, in 3 nuovi colori

Le notizie sono due. Primo, HomePod mini finalmente debutterà sul mercato italiano come aveva anticipato Cupertino nei mesi scorsi. L’altra è che, con un ritardo abissale sui concorrenti, lo smart speaker di Apple arriva in colori multipli. Feature di HomePod Piccolo ma Potente Prezzi e Disponibilità Feature di HomePodOltre che in Grigio Siderale e Bianco,