iPhone 4 sostituiti con 4S, ora tocca anche ai modelli neri


A metà del mese scorso, destò parecchia sorpresa sul Web che Apple sostituisse gli iPhone 4 bianchi da 16 GB difettosi con un iPhone 4S di pari capienza a causa di non meglio precisati problemi di approvvigionamento della componentistica. A quanto pare, e proprio mentre la situazione va via via normalizzandosi, ora un fenomeno simile si sta ripetendo coi modelli neri da 16GB e 32GB: esatto, le sostituzioni in garanzia in alcuni Apple Store, per ora negli Stati Uniti, si risolvono spesso con un upgrade gratuito, forzoso e quanto mai gradito.

Se fino a poco tempo fa i magazzini di Cupertino non riuscivano a tenere il passo con le quantità necessarie di iPhone 4 bianchi, ora sorte analoga tocca alle varianti nere:

Similmente alla situazione di scarsità degli iPhone 4 bianchi da 16 GB di metà aprile, i Genius Bar privi di scorte di unità sostitutive di iPhone 4 neri da 16 GB e 32 GB sono stati istruiti affinché forniscano ai clienti iPhone 4S sostituitivi di capienza paragonabile. Non tutti gli Apple Store registrano tali difficoltà, ma molti sì; se la storia si ripeterà, queste limitazioni sullo stoccaggio dovrebbero risolversi in poche settimane come avvenuto con l'iPhone 4 bianco da 16 GB.

Insomma, con la giusta combinazione di sfortuna (si rompe il telefono) e fortuna (upgrade gratuito), molti utenti potrebbero lasciare l'assistenza Apple con Siri, un chip A5 e una fotocamera da 8 Megapixel in tasca, oltre ovviamente a un bel sorriso ortopanoramico a 32 denti stampato sul volto.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: