Il co-fondatore di Valve smentisce la visita di Tim Cook

Non è vero che Tim Cook sia stato a Valve; la smentita direttamente dal co-fondatore della società. Lo sviluppo d’una tv-console con Siri e tanto gaming, però, sembrerebbe procedere a gonfie vele in quei di Cupertino.


In un’intervista con Seven Day Cooldown, il co-fondatore di Valve Gabe Newell negato in modo assoluto che Tim Cook sia venuto in visita al loro quartier generale. La buona notizia, però, è che la questione del gaming non ha ancora abbandonato i tavoli di Cupertino.

L’indiscrezione si era propagata sul Web giorni fa; si parlava di un nuovo tipo di console domestica, di una possibile partnership e da più parti comparivano gli elementi d’un computer indossabile. È Newell stesso che lo nega:

In realtà, ci siamo tutti contattati chiedendoci a vicenda “chi è che si incontra con Cook? Sei tu? Io di sicuro non lo vedrò” e così via… È uno di questi rumors tanto circostanziati da confonderci le idee per davvero. Nessuno qui si doveva incontrare con Tim Cook o con altri di Apple qul giorno. Magari! Abbiamo una lunga lista di cose che ci piacerebbe Apple facesse per supportare meglio i giochi e il gaming. Ma no, non ci siamo visti con Tim Cook. Sembra un tipo sveglio, ma non l’ho mai incontrato per davvero.

Al di là di Valve, comunque, sembra che a Cupertino qualcosa continui a bollire in pentola. Sebbene i piani specifici sulla futura tv con la mela restino sconosciuti ai più, infatti, i soliti ben informati non hanno dubbi: il gaming farà una parte da leone nell’esperienza utente di iTV. Qualunque cosa essa sia.

Ti potrebbe interessare