Samsung: non siamo l'unico fornitore di Retina Display


Fin dal giorno del lancio del nuovo iPad, si è molto discusso della possibilità che Samsung fosse l'unico fornitore di Retina Display, soprattutto in seguito ai problemi di produzione lamenti da LG e Sharp. In realtà scopriamo che le cose non stanno così, e per stessa ammissione dei diretti interessati.

Lo avrebbe confessato il vice presidente di Samsung Kwon Oh-hyun, le cui parole sono state riportate dal Korea Times in un articolo:

È una questione di allocazione. Non esiste un solo fornitore in nessun campo al mondo. Samsung sta semplicemente fornendo schermi ad Apple in questa fase iniziale.

Il che è probabilmente molto ragionevole: Apple e Samsung, infatti, sono legate a doppio filo dalla mutua necessità l'una dell'altra e dalla disputa legale che le vede contrapposte. Da una parte c'è la necessità di vendere/acquistare milioni di componenti per i milioni di tablet commercializzati, dall'altra sono in atto schermaglie giuridiche su molti vecchi prodotti e perfino qualcuno più nuovo, tanto che qualcuno a Cupertino starebbe seriamente pensando di seppellire l'ascia di guerra e tentare la strada della riconciliazione con Samsung e Motorola a suon di royalties e accordi milionari. Una necessità che nasce dalla semplice constatazione che Apple acquista dalla rivale componentistica pari ad un volume d'affari compreso tra i 9,7 e gli 11 miliardi di dollari.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: