Google Search per iPad: una di quelle cose che Android non ha


Google Search per iPad, l'app rilasciata ieri da Mountain View, è un'utilissima app che Android al momento non ha ancora. A differenza di quello che suggerisce il nome, non si limita a consentire le ricerche con il motore di Big G, ma consente di usare quasi qualsiasi applicazione di Google in versione mobile riadattata per l'iPad.

Le ricerche per altro hanno una nuova funzione molto interessante: una volta ottenuti i risultati, basta cliccare su un link per aprirlo in un'altra finestra che si sovrappone alla prima senza cancellarla. Basta spostarla sulla desta dello schermo per metterla da parte. Oppure possiamo navigarci all'interno come se fosse un browser. Google fornisce anche un paio di pulsanti utili come la ricerca nella pagina e la possibilità di aprire il risultato su Safari. Quanto a condivisione, si rimane castrati all'unica possibilità di fare +1 su Google Plus.

Nelle ricerche generali o per immagini Google offre pure la possibilità di sfogliare i risultati in piccole preview. Dalla schermata app possiamo accedere a quasi qualunque app di Google. Delle principali l'unica ad aprirsi con l'app nativa è YouTube, mentre Google Earth porta in iTunes in cerca della propria app.

Dopo il (fallimentare?) rilascio dell'app di Gmail, questa volta Google sembra aver messo a segno un bel colpo. Il mio utilizzo del web spesso e volentieri comincia da Google Search e dai risultati delle mie ricerche apro diverse tab, quindi trovo quest'app molto funzionale. Voi che ne pensate?

EDIT: Come fa notare pollakos nei commenti, sull'App Store si trova con il nome Ricerca Google. Aggiungo inoltre che funziona pure per iPhone, non ci avevo fatto caso (ma su iPhone non l'ho provata ancora)

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: