Record Risultati Fiscali Apple: 5 rivelazioni che vi sorprenderanno

Apple ha presentato gli ultimi risultati fiscali, da record. Ecco 5 grosse rivelazioni che sono emerse durante il keynote.

5rivelazioni_risultati_fiscali_apple_q1_2015


Apple ha presentato oggi gli ultimi risultati fiscali, e come era lecito aspettarsi, ha stracciato un nuovo record storico. Con oltre 76,4 miliardi di dollari di fatturato trimestrale e 74 milioni di iPhone venduti, è riuscita a rassicurare utenti e investitori della bontà del lavoro fatto finora. E mentre snocciolavano numeri, Tim Cook e il CFO Luca Maestri hanno tirato fuori interessanti rivelazioni che vi sorprenderanno: ecco le 5 principali.

Lancio di Apple Watch

Nessuno si aspettava tanto, eppure è stato Tim Cook stesso a promettere il lancio di Apple Watch ad aprile. Ovviamente, l'iCEO si è guardato bene dal menzionare i prezzi cui saranno venduti i modelli di punta (si vocifera oltre i 1.000€), ma ha aggiunto che Apple "sta facendo grossi progressi nello sviluppo." E questo potrebbe significare che la pessima autonomia del dispositivo ha ancora margini di miglioramento.

2015 è l'anno di Apple Pay

Sebbene sia in circolazione da pochi mesi, Apple Pay sta cambiando rapidamente le abitudini degli utenti. Gli esercenti e i servizi che supportano i pagamenti da iPhone crescono a vista d'occhio, ha spiegato Cook, e "non passa giorno che non riceva una segnalazione dalle attività o dalle banche che richiedono Apple Pay. Abbiamo ancora parecchi esercenti rimasti fuori dal servizio negli USA. Dato che il lancio è avvenuto a ottobre, sono rimasto scioccato in modo positivi dal numeri di esercenti che ha adottato Apple Pay proprio nel bel mezzo della stagione degli acquisti. [...] Credo che questo sarà l'anno di Apple Pay."

L'esodo di utenti Android

iPhone 6 e iPhone 6 Plus hanno attirato più utenti Android che tutti gli iPhone degli ultimi tre anni, ma c'è ancora moltissimo margine di crescita. Soltanto una "piccola frazione" degli utenti iPhone esistenti ha infatti effettuato l'aggiornamento ai nuovi modelli: molti di più erano nuovi clienti o clienti strappati alla concorrenza. "Riteniamo che sia il miglior smartphone al mondo" ha chiosato Cook.

Tim Cook non può vivere senza Apple Watch

Quando gli hanno chiesto cosa si aspetta da Apple Watch, l'iCEO ha risposto:

"Lo uso tutti i giorni e lo adoro; non posso vivere senza. Il numeri di sviluppatori che scrive app per Apple Watch è impressionante e c'è davvero una quantità impressionante di innovazione laggiù."

One more thing...

Non ha parlato esplicitamente del mitologico one more thing ma il senso era quello. Cook ha affermato che l'orologio è solo l'inizio; Apple possiede una "robusta scaletta di servizi e prodotti" per il 2015. Ma per avere anche solo un'idea di cosa parlava, ovviamente, ci toccherà attendere i rumors.

  • shares
  • Mail