18,04 miliardi di profitti per Apple nel Q1 2015: è record assoluto

I 18,04 miliardi nel Q1 2015 permettono ad Apple di battere il record precedente appartenente a Gazprom.

timcook-lista-fortune

Apple non è per niente in crisi, e se qualcuno ha ancora il coraggio di dirvi il contrario potete tranquillamente sparargli in faccia questo post. I dati riguardanti il Q1 2015 fiscale della società di Cupertino ci parlano infatti di profitti per 18,04 miliardi di dollari, praticamente un record assoluto non solo per l'industria tecnologica, ma anche per qualsiasi azienda esistente ed esistita.

Il primato precedente apparteneva infatti alla Gazprom russa, società che lavora nel campo dell'estrazione di gas naturale: 16,2 miliardi guadagnati in un solo quarto, fatti ora impallidire dai 18,04 miliardi di Apple. Ricordiamo che il Q1 2015 è stato quello terminato lo scorso 31 dicembre, e quindi quello che ha visto il boom delle vendite di iPhone dopo l'arrivo dei nuovi modelli 6 e 6 Plus.

Da record, ovviamente, anche il numero di smartphone venduti: 74,4 milioni, oltre 20 in più rispetto ai 51 milioni precedentemente registrati come record di vendita in un quarto per iPhone. Tornando ai profitti, TechCrunch ci propone una proporzione secondo la quale Apple ha guadagnato nell'ultimo quarto 8,3 milioni di dollari a ora, contando giornate da 24 ore.

Le unità vendute di iPhone e iPad hanno aiutato Apple a raggiungere l'importante traguardo del miliardo di dispositivi iOS venduti da quando è nato il primo iPhone. Numeri semplicemente impressionanti, che in quel di Cupertino sperano di mantenere grazie all'arrivo di Apple Watch, previsto per aprile come annunciato da Tim Cook.

  • shares
  • Mail