Apple Watch: la batteria dura attualmente 2,5 ore di uso intenso

In caso di uso intenso, Apple Watch resterebbe acceso 2,5 ore: il tempo, però, sembra destinato a diminuire.

applewatch

Quanto dura la batteria di Apple Watch? È una domanda che nelle ultime settimane ci siamo posti in tanti, e un nuovo report potrebbe rispondere almeno per quello che riguarda lo stato attuale dei lavori in corso sullo smartwatch targato Apple: si tratta naturalmente di dati da prendere con le molle, visto che da qui all'arrivo definitivo del prodotto sul mercato le cose potrebbero cambiare.

9to5mac parla di una durata della batteria di Apple Watch pari a 2,5 ore di uso intenso, in grado di aumentare a 3,5 ora in caso di "uso standard delle app". Se lasciato invece in standby o comunque in modalità a basso consumo, l'orologio sarebbe in grado di conservare la propria carica per un periodo che va dai 2 ai 3 giorni.

L'unica informazione che ci era data sapere finora, come ricorderete, riguardava le parole di Tim Cook secondo le quali Apple Watch avrebbe richiesto un ciclo di ricarica ogni giorno: il report di oggi cita le solite persone anonime ma ben informate sullo sviluppo di Apple Watch, secondo le quali i numeri potrebbero scendere a causa delle scelte di design di Apple.

L'azienda di Cupertino avrebbe infatti optato per un processore più potente e uno schermo di maggiore qualità per Apple Watch, che andrebbero così a consumare un quantitativo maggiore di carica della batteria: la CPU dovrebbe essere simile in performance a quella del chip A5 usato per iPod Touch, mentre il display di tipo Retina può aggiornarsi a 60 frame al secondo. Secondo lo stesso report, Apple Watch avrebbe installato un sistema operativo corrispondente a una versione ridotta di iOS, chiamato SkiHill.

Proprio la durata della batteria sarebbe stata una delle preoccupazioni principali di Apple nel corso dello sviluppo del suo smartwatch, al punto da spingere la società a rimandarne l'uscita da fine 2014 al 2015.

  • shares
  • Mail