Apple Store 2.0: Gli iPad sostituiranno i Mac della Genius Bar

Gli iPad sostituiranno i MacBook Pro installati nel bancone degli Apple Store


Apple ha intrapreso alcuni mesi fa un percorso di rinnovamento dei propri punti vendita, utilizzando il suggestivo nome Apple Store 2.0, per sottolineare probabilmente anche una continuità con il web ed i nuovi dispositivi che negli ultimi tempi hanno surclassato in fatto di vendite i tradizionali computer.

La prima mossa di questo rinnovamento è stata la sostituzione dei cartelli in plexiglass che mostravano le caratteristiche tecniche di un prodotto con degli iPad dotati di un’apposita applicazione e l’utilizzo del tablet come strumento di vendita fornendone un esemplare ad ogni commesso.

Secondo alcune indiscrezioni presto anche i MacBook Pro installatti nelle Genius Bar degli Apple Store verranno sostituiti da una serie di iPad dotati di un’applicazione che permette agli addetti di svolgere le stesse operazione che venivano svolte con i Mac, ovvero controllare se il prodotto di un cliente è ancora in garanzia, quali riparazioni possono essere eseguite, eventuali riparazioni effettuate sul dispositivo e quali pezzi di ricambio possono essere ordinati.

Il vantaggio dell’utilizzo degli iPad al posto dei MacBook Pro consiste sopratutto nella possibilità di poter spostare agevolmente il dispositivo, i Mac infatti sono fissati ad un piedistallo, e nel risparmio di spazio occupato in modo da poter aumentare il numero di addetti dietro il bancone, per servire più clienti in parallelo e ridurre così le eventuali code. Altro vantaggio dell’iPad dovrebbe essere la possibilità di far firmare i clienti direttamente sul dispositivo, senza stampare fogli di carta, inviando magari le ricevute via mail.

E’ evidente tuttavia che questa mossa non è dettata solo da indubbi vantaggi, ma anche dalla volontà di Apple di lanciare un chiaro messaggio. Per certi tipi di attività un tablet è meglio di un tradizionale computer.

[via 9to5mac]

Ti potrebbe interessare
La Foxconn in gara per produrre il netbook Apple?
iPhone

La Foxconn in gara per produrre il netbook Apple?

Secondo il magazine online Inquired, che cita il giornale in lingua cinese Commercial Times, la Foxconn Electronic, già partner di Apple per l’assemblaggio dei MacBook, sarebbe oramai in procinto per firmare un accordo per la produzione del “fantomatico” netbook con la mela mordicchiata.In un primo momento, un’altra azienda cinese, Quantas, era stata indicata come il