Un video con le caratteristiche tecniche più probabili di iPhone 5

Le caratteristiche tecniche più probabili di iPhone 5 in un video

Parliamo di

Nowhereelse aveva già pubblicato un’interessante infografica per mostrare le probabili caratteristiche tecniche del nuovo iPhone 5. Ieri il sito francese ha aggiornato le previsioni sulla base delle più recenti indiscrezioni, mostrandole attraverso un’interessante animazione grafica, visibile nel video qui sopra.

Partendo dall’attuale iPhone 4, che dovrebbe diventare più accessibile grazie ad una riduzione di prezzo, vengono presentate le percentuali di probabilità delle caratteristiche tecniche dell’iPhone 5. La probabilità che il design dell’iPhone 5 rimanga uguale a quello dell’iPhone 4 è solo del 30%, mentre l’assenza totale del bottone home è altrettanto improbabile, anche se potrebbe diventare di tipo capacitivo e non più meccanico.

Naturalmente la probabilità che l’iPhone 5 abbia uno schermo più ampio dell’iPhone 4 è molto alta, addirittura il 95%, ormai quasi una certezza, mentre un incremento della risoluzione è abbastanza improbabile, solo il 40%. La presenza di una versione bianca è data invece per sicura, come è molto probabile l’adozione di una fotocamera con una risoluzione maggiore, probabilmente in grado di registrare video a 1080p.

La probabilità che l’iPhone 5 abbia uno schermo curvo è invece bassa, il 40% forse è addirittura sovrastimato, così come il 70% attribuito alla presenza di funzionalità NFC (Near Field Communication) per i pagamenti wireless. Per contro è praticamente sicura l’adozione del riconoscimento vocale, 80%, del processore Apple A5, 100%, e tagli di memoria fino a 64 GB, 60%.

Ciliegina finale l’uscita video HDMI tramite adattatore come nell’iPad 2, con una probabilità del 60%, ed il supporto alle reti 4G LTE, con un salomonico 50%.
[via nowherelse]

Ti potrebbe interessare
Apple rilascia agli sviluppatori iOS 4.3 beta 2
iPad

Apple rilascia agli sviluppatori iOS 4.3 beta 2

Apple ha da poche ore rilasciato la seconda beta di iOS 4.3 precisando che le nuove gesture multitouch, che permettono di utilizzare l’iPad senza ricorrere al tasto home, non saranno presenti nella release ufficiale del firmware, ma sono destinate esclusivamente alle versioni beta in modo che gli sviluppatori possano verificare la compatibilità delle loro applicazioni

Lockdown: l’antifurto per Mac
Software Apple

Lockdown: l’antifurto per Mac

Lockdown è un’applicazione gratuita per Leopard derivata dalla popolare utility iAlertU, rispetto alla quale presenta una grafica matura e qualche funzione aggiuntiva. L’applicazione permette di attivare un antifurto tramite Apple Remote che fa scattare un fastidioso allarme non appena qualcuno cerca di utilizzare o semplicemente sposta il Mac senza il permesso del proprietario.Dal pannello di

Tutti i mouse di Apple
iPhone

Tutti i mouse di Apple

Con il debutto del Mighty Mouse wireless di ieri, è scomparso da tutti gli store l’Apple Wireless Mouse. Perdita di un bel prodotto e, qui lo dico e qui lo nego, di un design che per me non è stato battuto da quello del Mighty Mouse.Pensateci bene: attualmente Apple non vende più mouse monotasto “puri”.

Apple Expo: forse uno speed-bump per i PowerBook
Eventi Apple Mac

Apple Expo: forse uno speed-bump per i PowerBook

Mentre pochi giorni fa Think Secret prevedeva nuovi Power Mac per l’Apple Expo, oggi un altro sito specializzato in rumors, PowerPage, indicherebbe un aggiornamento per i PowerBook. Questo aggiornamento comporterebbe un semplice speed-bump, forse con i nuovi chip MPC 7448 di Freescale. O uno dei due rumors è scorretto, o Apple è desiderosa di ringiovanire

QuickWiki, tante teste per QuickSilver
iPhone

QuickWiki, tante teste per QuickSilver

Qualche tempo fa abbiamo parlato di QuickSilver, il famoso gioellino che vi permette di raggiungere ogni parte del vostro sistema semplicemente utilizzando la tastiera.Alcuni di voi, spero di no, si sono limitati ad installare il solo programma e non hanno degnato di uno sguardo i plugin, altri lo ritengono ormai una droga, QuickWiki è il