Il difetto dell’iPhone 6: tende a deformarsi stando in tasca

L’iPhone 6 è sottilissimo ma questa caratteristica può costare cara agli utenti: ad alcuni, si è deformato dopo averlo tenuto in tasca.

Parliamo di

Fate attenzione a come e dove riponete iPhone 6. Alcuni utenti -pochi, se li paragoniamo ai 10 milioni di unità vendute, ma il numero tendere a crescere- si sono ritrovati con un dispositivo deforme per il solo fatto di averlo portato in tasca. Il problema si applicherebbe indistintamente ad iPhone 6 e iPhone 6 Plus.

Nel caso più emblematico, un utente si è ritrovato con un danno da centinaia di dollari semplicemente cenando, ballando, e guidando tranquillo alla volta di un matrimonio. In totale sono bastate pochissime col telefono in tasca:

Ieri ho lasciato l’iPhone nella tasca davanti dei pantaloni del vestito alle 10 di mattina. Ho guidato per 4 ore fino a un matrimonio, che imponeva parecchie ore seduti per la cena etc. ma anche due o tre ore di danze. Sono ripartito alle 2 del mattino e sono andato a letto, guidando per altre 4 ore.
Per cui, in totale, l’iPhone 6 è stato appena 18 ore nella mia tasca, stando per lo più seduto.
Sdraiandomi sul tavolino da caffè e rilassandomi un po’ sul divano (si, mi sono seduto di nuovo), ho visto il riflesso della finestra sull’iPhone leggermente distorto.

iphone6-piegato

E così via; sul thread del forum di MacRumors dedicato all’argomento è possibile leggere diverse testimonianze simili altrettanto incredule. Il fatto è che la cosa non rappresenta una novità assoluta, ed è avvenuta a suo tempo anche con iPhone 5 e iPhone 5s, e la morale è sempre la stessa: infilate il telefono in un luogo in cui c’è spazio, come una borsa o uno zaino, e lasciate perdere le tasche.

C’è di buono che il telefono continua a funzionare correttamente anche dopo simili sollecitazioni, ma a questo punto viene da domandarsi fino a che punto ci si potrebbe spingere. E la risposta, manco a dirlo, l’ha data un blogger pubblicando il video che vedete qui sotto, e che mostra cosa succede se si piega il dispositivo fino al punto di non ritorno.

Se doveste incappare in un simile evento, non tentate di rimettere le cose a posto: iPhone 6 non è pieghevole, e rischiereste di rompere il vetro come <a href="”>è accaduto all’utente troppo curioso. Meglio riportarlo all’Apple Store, e stare più attenti la volta successiva.

iphone6-schermo-rotto-piegato

E a proposito. Indovinate un po’? Il Galaxy Note 3, sottoposto alle medesime pressioni, e nonostante la scocca in plastica, non fa una piega. Assurdo, no?

Ti potrebbe interessare
THX fa causa ad Apple per gli speaker di iMac, iPhone e iPad
iPhone

THX fa causa ad Apple per gli speaker di iMac, iPhone e iPad

THX, la nota società di certificazione di qualità dei sistemi audio fondata 30 anni fa dalla Lucasfilm di George Lucas, ha fatto causa ad Apple. È opinione dell’accusa che gli speaker presenti nei nuovi iMac, negli iPhone e negli iPad infrangerebbero un suo brevetto depositato.

Apple introduce MacBook Wheel (scherzi pre-Keynote)
Mac

Apple introduce MacBook Wheel (scherzi pre-Keynote)

A poche ore dal keynote dedicato al MWSF09, c’è chi inganna l’attesa improvvisando la verisimile presentazione di un prodotto che supera decisamente il Mactini. Parliamo del MacBook Wheel, ovvero Apple che reinventa la ruota.L’innovazione consiste nell’assenza d’una tastiera fisica in favore della click wheel degli iPod classici e nell’introduzione di un’interfaccia rivista e corretta alla

Brevettato il MacBook Touch
iPhone

Brevettato il MacBook Touch

Apple ha depositato in queste ore un brevetto circa un dispositivo portatile grande poco più di un iPhone e meno di un MacBook Air, la cui superficie è interamente occupata da un display multi-touch. Dalle immagini si evincono una serie di accorgimenti sull’interfaccia atti a rendere OS X completamente compatibile con il nuovo dispositivo pur