iPhone 6: ecco i migliori video creati con Slow-mo a 240-fps e HD a 60-fps

iPhone 6 e iPhone 6 Plus introducono una nuova fotocamera che non fa rimpiangere le compatte digitali. E gli utenti si sono già sbizzarriti a pubblicare filmati incredibili.

Parliamo di

I nuovi telefoni di Apple introducono una fotocamera talmente valida e potente che gli utenti hanno già iniziato a sbizzarrirsi con le riprese. Abbiamo raccolto gli esperimenti più interessanti, e vi garantiamo che alcuni di essi sembrano usciti da un documentario della BBC.

Un fotografo professionista ha messo sotto torchio le fotocamere di iPhone 6 e iPhone 6 Plus nel Nord Europa. Con risultati davvero entusiasmanti.

La fotocamera di iPhone 6 e iPhone 6 Plus ha un unico difetto: sporge dalla scocca, rendendo instabile il dispositivo quando lo poggiamo sulle superfici piane. A parte questo, però, dal piccolo dei suoi 8 Megapixel, riesce a restituire risultati portentosi grazie alle tecnologie implementate da Apple. Focus Pixels, ad esempio, rende l’autofocus molto più veloce ed efficiente, ma la vera chicca è il supporto allo Slow Motion a 120 o 240 frame al secondo a 720p, senza dimenticare i 60 fotogrammi al secondo a 1080p supportati da entrambi i gingilli.

E ora che in circolazione ce ne sono almeno 10 milioni di esemplari, non poteva che finire così. I cosiddetti early adopters hanno dato sfogo alla propria creatività, e quello che vedete qui sotto è il risultato dei loro sforzi. Diteci se non vi è venuta un’irrefrenabile voglia di improvvisarvi registi.

Una considerazione: iPhone permette di decidere su quali parti di clip applicare lo Slow-Motion e dove invece no; questo significa che potete accelerare solo le porzioni di video che vi interessa enfatizzare.

240-FPS SLOW-MO

iPhone 6 Slow Motion Wine Pour 240fps from Osborne Images on Vimeo.

TIME-LAPSE

60-FPS

Ti potrebbe interessare
Benvenuto Autocad per Mac!
iPhone

Benvenuto Autocad per Mac!

Autodesk, la software-house produttrice di Autocad, ha aggiornato il proprio sito annunciando la possibilità di acquistare Autocad in versione per Mac. Oltre all’acquisto è prevista la possibilità di scaricare una versione dimostrativa in prova di 30 giorni.Il software di disegno tecnico professionale utilizza nativamente il formato DWG che garantisce l’efficiente interoperabilità tra le diverse piattaforme

Hotmail con ActiveSync su iOS ed altre piattaforme
iPhone

Hotmail con ActiveSync su iOS ed altre piattaforme

Microsoft ha cominciato ad abilitare il supporto ad Exchange ActiveSync per gli utenti Hotmail. La tecnologia dovrebbe consentire la sincronizzazione push con un gran numero di dispositivi mobili, i più importanti dei quali sono sicuramente gli iPhone, iPad ed iPod touch. Anche i telefoni con Windows Phone 7 e Windows Mobile 6.x saranno supportati, così

iPod touch: più veloce e fino a 64 GB
iPod touch

iPod touch: più veloce e fino a 64 GB

Sono stati smentiti i numerosi rumors che prevedevano la fotocamera per i nuovi iPod: l’aggiornamento dell’iPod touch ricorda molto da vicino l’arrivo dell’iPhone 3GS.Come è già successo per il telefono Apple infatti, anche l’iPod touch mantiene lo stesso design della generazione precedente ed è dotato di un hardware più potente che consente l’esecuzione di OpenGL

Rilasciato Drive Genius 2.0.1
iPhone

Rilasciato Drive Genius 2.0.1

Drive Genius viene aggiornato alla versione 2.0.1 ed apporta miglioramenti nella gestione degli HD sotto Leopard. Drive Genius, per chi non lo conosce, è un programma Universal Binary per la manutenzione, gestione ed ottimizzazione degli Hard Drive. La deframmettazione del disco e il partizionamento on-the-fly sono alcune delle caratteristiche principali dell’applicazione. Sono stati apportati miglioramenti

Spegni tu che spengo anch’io…
iPhone

Spegni tu che spengo anch’io…

Non per gettare benzina sul fuoco… però ha fatto ‘scalpore’ (relativamente al contesto in cui è inserita, ovviamente) la notizia che Vista, il nuovo sistema operativo di Microsoft, dispone di ben 9 opzioni per lo spegnimento. Un insulto all’usabilità insomma, a maggior ragione dopo che in molti avevano fatto notare l’illogicità del metodo di spegnimento