iOS 8 e iPhone 4s: aggiornare oppure no?

Meglio aspettare prima d’installare iOS 8 su iPhone 4s.

Parliamo di

Se siete dei possessori di iPhone 4s, l’arrivo di iOS 8 avrà sicuramente solleticato la vostra voglia d’installare la nuova versione del sistema operativo mobile di Apple, visto e considerato che proprio lo smartphone uscito nel 2011 è il “limite inferiore” per il quale iOS 8 è disponibile.

Come per iPhone 4 e iOS 7, però, la minaccia è ancora una volta quella di ritrovarsi potenzialmente con un dispositivo dalle prestazioni modificate in negativo, per cui occorre valutare attentamente se installare o meno iOS 8 su iPhone 4s: al di là di facili “consigli” della prima ora, cerchiamo dunque di capire se può valerne o meno la pena.

Un buon punto di partenza per farlo è l’articolo pubblicato oggi da Ars Technica, all’interno del quale ci viene ricordato prima di tutto che alcune funzionalità del nuovo software non sono comunque disponibili per iPhone 4s: si tratta di Touch ID, AirDrop e le API Metal.

Detto ciò, si mette ancora peggio in termini di prestazioni: secondo la tabella pubblicata dal sito, iPhone 4s soffrirebbe con iOS 8 di pesanti rallentamenti, offrendo un quarto della performance di iPhone 5s e un vero e proprio abisso con iPhone 6. Nulla che non ci aspettassimo, per carità, anche se il caso di Safari passato da 1,25 a 2,16 secondi per il lancio ci lascia un po’ basiti.

Un altro problema sembra essere lo schermo: iPhone 4s è stato l’ultimo display della linea di smartphone di Apple con delle dimensioni da 3,5 pollici, mentre iPhone 6 come saprete arriverà nella gloria di un doppio modello da 4,7 e 5,5 pollici. Logico pensare che Apple abbia ottimizzato tutto il sistema operativo per i nuovi dispositivi, presentando un’interfaccia che inevitabilmente finirà per stare stretta su iPhone 4s.

Saltando alle conclusioni, Ars Technica consiglia di effettuare l’aggiornamento ad iOs 8 su iPhone 4s, bilanciando i vari difetti con le novità di cui è possibile godere: tastiere esterne e widget, su tutte. Tuttavia, proprio in base a quanto riscontrato noi di Melablog ci sentiamo invece di sconsigliare l’update ai possessori di iPhone 4s, per aspettare l’arrivo di un eventuale iOS 8.1 in grado di offrire una migliore performance: la stessa cosa che del resto è già successa con iOS 7 e iPhone 4, per l’appunto.

Ti potrebbe interessare
Steve Jobs: presto pieno supporto HTML5  su Safari
Safari

Steve Jobs: presto pieno supporto HTML5 su Safari

illustrazione di Cecilia Pugliesi per MelablogData la folta attività del direttore generale degli ultimi tempi, si potrebbe immaginare l’anticamera dell’ufficio di Steve Jobs occupata da un’armata di animali ammaestrati a rispondere alle sue mail. L’armata di Jobs oggi ha confermato che Safari presto supporterà pienamente HTML5.La diatriba su HTML5 è violenta in questi ultimi tempi.

“iPhone SDK Application Development: Building Applications for the AppStore”, il nuovo libro di Jonathan Zdziarski
Applicazioni iPhone iPhone

“iPhone SDK Application Development: Building Applications for the AppStore”, il nuovo libro di Jonathan Zdziarski

Un nome che viene atuomatico associare ad iPhone: Jonathan Zdziarski, vero e proprio guru dell’iPhone, ha pubblicato un nuovo libro intitolato “iPhone SDK Application Development: Building Applications for the AppStore”che sarà disponibile dal 15 gennaio 2009.In quest’ultimo libro, Zdziarski spiega tutto quanto c’è da sapere a riguardo del SDK di iPhone e sulla realizzazione di

iPhone in Italia: 3 fatica a trovare accordi con Cupertino?
iPhone

iPhone in Italia: 3 fatica a trovare accordi con Cupertino?

Vincenzo Novari, Ceo di 3 Italia, sembra non aver suscitato interesse nei confronti di Apple, per quanto riguarda la commercializzazione dell’iPhone su suolo italiano. Due le email scritte ed inviate personalmente da Novari all’attenzione di Steve Jobs, zero le risposte ottenute da Cupertino.L’interesse per iPhone da parte di 3 Italia è naturalmente altissimo e siglare

Fissato il webcasting per l’ultimo quarto fiscale
iPhone

Fissato il webcasting per l’ultimo quarto fiscale

Apple ha fissato il webcasting relativo all’ultimo quarto fiscale del 2006 per mercoledì 18 ottobre. Come sempre si tratta di una relazione molto attesa: gli analisti si aspettano grandi cose, e i Mac potrebbero essere la sorpresa del momento. Bilanciando il lieve calo di iPod.