iPhone 6 infrangibile e waterproof, le ultime rivelazioni dalla Cina

Ora che ad iPhone 6 mancano poche ore, dalla Cina è un tripudio di indiscrezioni più o meno credibili, più o meno fantasiose. Le ultime parlano addirittura di un case infrangibile e completamente waterproof.

Parliamo di


Con una mossa che scontenterà parecchio Cupertino, China Mobile ha pubblicato sul proprio sito Web le caratteristiche di iPhone 6, o almeno così dice. Si tratta di informazioni molto precise, probabilmente diffuse per incentivare i clienti a sottoscrivere i pre-ordini del nuovo gingillo che sarà presentato all’evento di stasera. E questo è niente in confronto alle incredibile specifiche tecniche provenienti dal materiale di marketing cinese.

Leggi anche: iPhone 6, China Mobile dà inizio ai pre-ordini

China Mobile parla di due tagli, uno da 4,7″ e l’altro da 5,5″, e fin qui niente di strano; entrambi disporranno di un processore A8 quad-core, saranno spessi 7mm e -almeno nel taglio più piccolo- avranno una risoluzione di 1334×750 pixel, esattamente come dimostrava il modello completamente assemblato.

Infine, il carrier si lancia in un vaticinio che lascia interdetti: i nuovi telefoni saranno anche waterproof. Una peculiarità che insospettisce, visto che ad oggi non abbiamo praticamente alcun indizio in questo senso, fatta esclusione per un pulsante di accensione con sigillo in gomma. Il fatto è che, per impedire all’acqua di entrare, occorre includere delle coperture per le porte; un orrore che Jonathan Ive non permetterà mai, finché è in vita.

Eppure, delle fonti ritenute molto affidabili hanno confermato attraverso canali alternativi questa versione dei fatti, aggiungendo altre caratteristiche addirittura più incredibili. Le indiscrezioni raccolte da CultofMac, ad esempio, si spingono fino a comprendere un case impermeabile e un display shatter-proof; non scratch-resistant o scratch-proof: dice proprio shatter-proof, cioè infrangibile. Una dichiarazione che suona eccessiva perfino se messa in bocca al tronfio marketing di Cupertino.

Ecco l’elenco al gran completo:

  • 4G LTE: tutti i modelli
  • Sim: Nano-SIM
  • Annuncio: 9 settembre
  • Data di Rilascio: 19 settembre
  • Dimensioni: 137.5 x 67 x 7 mm
  • Peso: 113 g
  • TouchID: risoluzione di 500 dpi
  • Display: LCD con retroilluminazione LED IPS, touchscreen capacitivo, 16M di colori
  • Dimensioni Display: 960 x 1704 pixel, 4.70″ / 5.5″ (densità di pixel circa 416 ppi)
  • Multitouch: Si
  • Protezione:Vetro Zaffiro infrangibile, rivestimento oleofobico, water-resistant
  • Suono: Vibrazione, Suonerie Proprietarie
  • Loudspeaker: Si
  • Jack da 3.5mm: Si
  • Slot Memory Card: No
  • Memoria: 16/32/64/128 GB, 2 GB RAM
  • GPRS: Si
  • EDGE: Si
  • Velocità: DC-HSDPA, 42 Mbps; HSDPA, 21 Mbps; HSUPA, 5.76 Mbps; LTE, Cat6, 300 Mbps DL; EV-DO Rev. A, fino a 3.1 Mbps
  • WLAN: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, Wi-Fi hotspot
  • Bluetooth: v4.0, A2DP
  • NFC: Si
  • USB: v2.0
  • Camera: Principale 8 MP, 3264 x 2448 pixel, autofocus, dual-LED (dual tone) flash. Registrazione video e immagini in contemporanea, focus touch, geo-tagging, riconoscimento volti, panorama HDR, foto HDR
  • Video: [email protected]
  • Cam Secondaria: Si
  • OS: iOS 8
  • Chipset: Apple A8
  • CPU: 2 GHz Dual-core
  • Sensori: Accelerometro, giroscopio, prossimità, bussola
  • Messaging: iMessage, SMS (vista a thread), MMS, Email, Push Email
  • Browser: HTML (Safari)
  • Radio: No
  • GPS: Yes, con A-GPS, GLONASS
  • Java: No
  • Disponibile nelle colorazioni: Grigio Siderale, Bianco/Argento, Oro

Feature Software:

  • Cancellazione suono attiva con microfono dedicato
  • Condivisione file AirDrop
  • Siri
  • iCloud & Portachiavi iCloud
  • Integrazione Twitter e Facebook
  • TV-out (AirPlay? N.d.A)
  • Mappe
  • Lettore PDF iBooks
  • Audio/video player/editor
  • Organizer
  • Visualizzatore/Editor Documenti
  • Visualizzatore/Editor Foto
  • Comandi vocali, promemoria
  • Immissione testo predittiva
  • Batteria: integrata Li-Po 1810 mAh (6.91 Wh)

Presentazione iPhone 6 e iWatch: appuntamento alle 19 per il Live di Melablog. Leggi qui il riepilogo con tutte le novità attese.

Ti potrebbe interessare
Nokia vs Apple: Cupertino vince la prima battaglia
iPhone

Nokia vs Apple: Cupertino vince la prima battaglia

Ricordate la querelle legale a colpi di violazione di brevetti iniziata a fine 2009 da Nokia contro Apple? Nei giorni scorsi è arrivata la prima decisione dei giudici che dà ragione alla società di Cupertino.Un po’ di storia: a ottobre 2009 Nokia cita Apple all’ITC (International Trade Commission) denunciando la violazione di una serie di

iGoogle per iPod Touch e iPhone
iPod touch

iGoogle per iPod Touch e iPhone

Avete un iPod Touch o magari un iPhone? Google ha preparato un’ottima sorpresa per voi. È ora disponibile per questi dispositivi una versione adatta di iGoogle, la home page personalizzata di Google. Una risorsa davvero comoda, perché con iGoogle potete consultare in una pagina sola i feed RSS con il Reader, la vostra Gmail, il

The Digital LifeStyle: una web TV Apple oriented
iPhone

The Digital LifeStyle: una web TV Apple oriented

Nella giornata di ieri ha ufficialmente preso vita il progetto The Digital Lifestyle, il quale si presenta come una web tv gratuita completamente Apple oriented: la programmazione, che si sviluppa 24/7, varia da contenuti inediti ed esclusivi creati dallo staff di TDL, passando per celebri podcast e materiale presente su YouTube. Oltre a tutto ciò,

Oggi è il giorno di iLife e iWork?
iPod Software Apple

Oggi è il giorno di iLife e iWork?

Dall’altro lato dell’oceano rimbalza la notizia che Apple oggi possa mettere in vendita nuovi prodotti. Sarebbero ai nastri di partenza almeno 4 prodotti, diversi tra loro ma identici nel prezzo, fissato 79$.Secondo le indiscrezioni, si dovrebbe trattare di un aggiornamento della gamma di iPod Shuffle (in arrivo una edizione speciale?) e, soprattutto, dell’uscita delle due

Trattative anche con Disney per i video su iTunes
iPhone

Trattative anche con Disney per i video su iTunes

Continuano a rincorrersi le indiscrezioni che vedono Apple impegnata ad acquisire i diritti necessari a vendere filmati su iTMS, forse per un futuro videoPod. Ieri abbiamo parlato di presunte trattative con Sony BMG, Warner, EMI e Universal, oggi invece il blog ufficiale di Business 2.0 parla di un accordo con Disney. Anche secondo questa indiscrezione