iPhone 6, un problema con i display costringe i fornitori ad affrettare la produzione

Secondo alcune recenti indiscrezioni un problema nella costruzione di una delle componenti dell’iPhone 6 avrebbe causato alcuni notevoli ritardi nella produzione dei display. La catena di fornitori è costretta ad affrettarsi.

Parliamo di

A breve distanza dalla data prevista per la presentazione ufficiale, l’iPhone 6 incontra sulla strada qualche intoppo che potrebbe rallentarne l’uscita o causare qualche mancanza nella disponibilità. Stando a quanto racconta un rapporto di Reuters, alcuni problemi tecnici incontrati dalla catena di fornitori di Apple nello sviluppo di certe componenti del display ne avrebbero ostacolato la produzione di massa, rallentandola notevolmente.

Ormai non manca molto e tra poco più di un paio di settimane potremo finalmente vedere la nuova ammiraglia di Apple in tutto il suo splendore. Abbiamo già avuto l’occasione di conoscere diversi dettagli sull’iPhone 6 di cui, come ben sappiamo, la compagnia californiana ha messo in produzione due differenti modelli, da 4,7 e da 5,5 pollici.

Approfondimento: iPhone 6, confermati ufficialmente i 2 modelli da 4,7″ e 5,5″ a settembre

Il problema sorto in quest’occasione non riguarda il tanto discusso vetro di zaffiro per la copertura dei sopraccitati display, bensì alcune componenti interne. Secondo le fonti industriali anonime la società di Cupertino, nel tentativo di ridurre al minimo lo spessore del pannello nel modello da 4,7 pollici, avrebbe optato per l’inserimento di un unico strato dedicato alla retroilluminazione. Un risultato insoddisfacente ha però costretto Apple a rivedere il progetto interrompendo la produzione durante i mesi di giugno e luglio.

Non è ancora chiaro se questa interruzione nella produzione di massa avrà un effettivo impatto sulla disponibilità iniziale dell’iPhone 6 o se causerà dei ritardi nel lancio. Non è in effetti la prima volta che si sente parlare di problemi nella produzione della nuova ammiraglia di Apple sebbene in questo caso il tono sia più consistente che in altre occasioni.

In ogni caso i produttori – la fonte parla di Japan Display, Sharp Corp e LG Display – sono di nuovo in pista e si stanno affrettando per recuperare il tempo perduto.

Ti potrebbe interessare
Foxconn aumenta il ritmo di produzione degli iPad
iPad

Foxconn aumenta il ritmo di produzione degli iPad

Si avvicina Natale e Apple prevede un ulteriore salto in avanti delle vendite del suo iPad. Però, per sostenere un tale successo, la produzione deve tenere il passo con la forte richiesta. Il partner privilegiato di Apple, Foxconn, ha incrementato il ritmo di produzione degli iPad nella sua nuova fabbrica di Chengdu al fine di

Un brevetto Apple dedicato agli sportivi
iPhone

Un brevetto Apple dedicato agli sportivi

Apple interessata agli sport estremi? Se fosse l’inizio di aprile potremmo archiviare la notizia sotto la voce “pesce”, ma essendo orami l’estate alle porte tocca di prendere seriamente questo nuovo brevetto depositato da Cupertino e scovato da AppleInsider. Il documento parte puntualizzando il ben noto amore degli sciatori per la velocità ed i salti: la

Drive Genius 2 per Mac
iPhone

Drive Genius 2 per Mac

Drive Genius 2 è un software sviluppato da Prosoft Engineering Inc. per Mac OS X con il quale è possibile manutenere, gestire ed ottimizzare il proprio disco rigido. L’applicazione contiene una serie di strumenti molto potenti, dalla ripartizione al volo alla deframmentazione piuttosto che la riparazione del disco. Una novità interessante della nuova versione è

Le ultimissime dal meeting degli azionisti
iPhone

Le ultimissime dal meeting degli azionisti

Si è da poco concluso il meeting annuale degli azionisti di Apple, conferenza in cui viene fatto il punto della situazione e il board traccia le linee guida che caratterizzeranno l’attività dei prossimi 12 mesi. Al meeting era, ovviamente, presente Steve Jobs, che ha risposto alle numerose domande poste degli intervenuti, azionisti e giornalisti. Sappiamo

Aiutiamoli a migliorare il “Panda Rosso”!
iPhone

Aiutiamoli a migliorare il “Panda Rosso”!

Firefox, ovvero il panda rosso, è, come ben saprete, opensource, e, tra i vari punti fermi dell’opensource, c’è la collaborazione e la perfetta interazione tra sviluppatori e utenti. Firefox, come ben noto, non è propriamente al top delle prestazioni su Mac, non essendo scritto in Cocoa, come ad esempio il cugino Camino; ma Camino, dal

Aggiornamento per VideoLan
Software Apple

Aggiornamento per VideoLan

Spesso il player VideoLan si rivela fondamentale per gli utenti Mac. Se non lo conoscete già provatelo, riuscirà a farvi vedere praticamente qualunque formato video esistente. E se l’avete già aggiornatelo, perché è arrivata la versione 0.8.4, che prevede molti miglioramenti dedicati proprio alla nostra piattaforma. VideoLan è freeware.