Microsoft, 650$ a chi cede il MacBook Air in cambio di Surface Pro 3

Nel tentativo di convincere gli utenti a comprare uno dei suoi tablet di punta, negli USA Microsoft ha dato il via ad una campagna molto aggressiva: 650$ a chi cede il MacBook Air in cambio di un Surface Pro 3.

Ci risiamo. Microsoft ha lanciato una nuova campagna, molto aggressiva, indirizzata esplicitamente agli utenti Apple. Lo scopo è di convincerli che il Surface Pro 3 -il "tablet che può rimpiazzare i laptop"- è migliore non solo del loro iPad, ma perfino del loro MacBook Air. Ecco perché regala 650$ di sconto a chiunque decida di cedere in permuta il proprio portatile.

Approfondisci su Gadgetblog: Surface Pro 3, il "tablet che sostituisce il laptop." Davvero?

L'iniziativa ovviamente si applica solo agli Stati Uniti, ma è utile per capire le dinamiche attuali e i gusti dell'utenza; ed è interessante anche per comprendere come Microsoft stessa percepisce i propri prodotti. La guerra non è ad iPad, ma anche e soprattutto agli ultra-portatili della mela.

I prezzi del Surface Pro 3 partono da 799$ (in Italia viene 819€ IVA inclusa) nella versione entry-level con Intel Core i3 e 64GB di storage, cioè 100$ in meno di un MacBook Air 11" e 200$ in meno della versione da 13", che però sono più performanti e hanno più spazio a disposizione. D'altro canto, coi suoi 800 grammi di peso, il Surface Pro 3 è molto più leggero del MacBook Air 13", ma rispetto a quest'ultimo ha un display più piccolo da 12" ma una risoluzione nettamente superiore. E poi c'è la famosa cover che fa anche da tastiera, lo stilo sensibile ai gradi di pressione, l'input touch e la possibilità di far girare Windows 8.1 Pro, per chi è interessato.

surface-3

Inoltre, gli i3 sono ancora in stato di pre-ordine; sul mercato, insomma, si trovano solo le configurazioni con Intel Core i5, che però costano molto di più (prezzi italiani da 1.019€ e 1.319€ rispettivamente per 128 e 256GB) e non è chiaro se la promozione si riferisca a tagli specifici.

In ogni caso, non è la prima volta che Microsoft ricorre a questi escamotages per risollevare le vendite dei suoi tablet; l'anno scorso, ricorderete, offrivano 200% di sconto sull'acquisto di un Surface RT a chiunque portava contestualmente in negozio un iPad oppure un iPhone. Stavolta, però, hanno puntato ancora più in alto; con quali risultati, sarà il tempo a dirlo.

Leggi anche: Microsoft estende la sua offerta, adesso 200 dollari a chi permuta un iPhone

Surface Pro 3

Surface Pro 3

  • shares
  • Mail