iOS 8, la seconda Beta nasconde una feature in Mappe chiamata City Tours

Sembra che tuttosommato, le Mappe di iOS 8 porteranno in dote qualche piccola novità. Nella Beta 2 sono stati scovati infatti i riferimenti ad una nuova feature chiamata City Tours.

Da principio Apple aveva progetti ambiziosi per le sue Mappe, soprattutto dopo la figuraccia subìta con iOS 6 che costrinse Tim Cook a scusarsi urbi et orbi. Poi, però, forse proprio per la fretta, sono iniziati gli screzi con gli ingegneri coinvolti nel progetto, e proprio quando stavamo quasi per abituarci all'idea che non ci sarebbe state novità di rilievo con iOS 8, arriva invece una bella notizia. È stata appena scoperta l'inedita modalità Flyover City Tours.

Leggi: iOS 8, niente aggiornamenti per le Mappe Apple e scontro con gli sviluppatori

Questa funzionalità non è nativamente disponibile per chi installa la seconda Beta di iOS 8; occorre abilitarla con qualche barbatrucco da hacker, ed è così che lo sviluppatore Pierre Blazquez è riuscito a sbloccarla e riprenderla in tutta la sua eleganza. Il video che vedete qui in cima al post si riferisce a Parigi, ma sono supportate diverse altre città:

Per il momento, sono disponibili solo le città di Roma, Stoccolma, Barcellona, New York, Parigi, Glasgow, Cape Town, Perth, Bordeaux e San Francisco Bay. Ci si immagina che la visita sia preparata a mano con molta cura, e che quindi la lista sarà estesa gradualmente nel corso del tempo.

In pratica, si tratta di una visita virtuale alle attrattive principali delle città, con risultati complessivamente molto interessanti e scenografici. Vedremo se basteranno a contrastare Google Maps, che per ora gode di un indiscusso primato sia per qualità della topografia che per quantità di POI. Molto dipende sempre dalla zona che si esplora, ma dai nostri test su strada appare evidente che la soluzione di Apple ha ancora parecchie lacune da colmare (quando in Redazione abbiamo tempo da perdere per reperire informazioni, apriamo le mappe Apple; ma quando andiamo di fretta e ci serve qualcosa al volo, per sicurezza andiamo con Google: ci sono più chances di trovare quel che si cerca).

Se saremo fortunati, con iOS 8 arriverà il Promemoria Parcheggio, una feature che ricorda automaticamente dove abbiamo lasciato la macchina senza dover impostare un segnaposto manuale. Se poi siamo molto fortunati, invece, giungerà anche il supporto ai mezzi pubblici per spostarsi nelle città; anche se, fossimo in voi, non ci faremmo troppo la bocca. A Cupertino, in questo momento, spira aria di tempesta e sul team che lavora alle Mappe c'è una pressione enorme. Difficile che venga qualcosa di buono in un clima così poco sereno.

Leggi anche: iOS 8, Promemoria Parcheggio e mezzi pubblici in arrivo sulle Mappe Apple


Mappe Apple - Feature Segrete

  • shares
  • Mail