Bubble, l'app per iPhone che lega il mondo reale agli iBeacon

Si chiama Bubble, ed è un "browser per iBeacon" dedicato ad iPhone che potrebbe rivoluzionare negozi, musei e mostre. Ecco perché.

Bubble è una nuova app lanciata in questi giorni che intende semplificare la fruizione delle informazioni provenienti da iBeacon. E lo fa in un modo un po' aggressivo, ma certamente funzionale.

iBeacon nasce dall'NFC (Near Field Communications), ma lo supera e lo completa per qualità, praticità e costi di realizzazione. Si tratta di piccoli dispositivi, grossi come una noce, in grado di far interagire i luoghi fisici chiusi -tipo negozi, musei, mostre e perfino cacce al tesoro- coi dispositivi mobili attraverso il Bluetooth 4.0 a basso consumo. Si tratta di una promettente tecnologia già impiegata in diverse catene retail americane e negli stessi Apple Store, e che ora è presente di serie su tutti i gingilli iOS grazie a delle API specifiche in iOS 7.

Approfondisci: Storia ed evoluzione di iBeacon nel mondo Apple, e ora c'è pure la specifica "Made for iPhone"

Il sistema, dunque, è di per sé standardizzato; il problema è che ogni rivenditore o pianificatore di eventi costringe poi gli utenti a scaricare un'app specifica per potere accedere alle informazioni veicolate dagli iBeacon. Bubble intende superare questo impasse imponendosi come browser iBeacon d'elezione, semplificando la vita non soltanto agli utenti comuni ma anche a chi deve immettere fisicamente le informazioni:

Bubble ridefinisce il modo in cui la gente costruisce e scopre contenuti Web attraverso la tecnologia iBeacon. Abbiamo preferito lasciar perdere il paradigma dell'App Store per le interazioni iBeacon. Nessuno desidera dover scaricare un'app per ogni posto che possiede contenuti iBeacon. Bubble è una semplice app attraverso la quale i visitatori possono scoprire contenuti ovunque. [...] Bubble crea dei tag digitali e li abbina a oggetti reali. In particolari, Bubble permette a chiunque di taggare un sito o un luogo o un oggetto utilizzando un iBeacon. I visitatori nei dintorni con il browser Bubble possono scoprire senza soluzione di continuità e scorrere questi contenuti Web in base alla loro vicinanza agli oggetti taggati.

bubble-ibeacon

Curiosità: Apple iBeacon potrebbe rivoluzionare il mondo del gaming mobile

L'idea è certamente intrigante, ma occorre valutare come verrà presa dai rivenditori; in fondo, ogni catena e negozio vorrebbe avere un posticino speciale -un'app- sulla home di ogni smartphone in circolazione, con cui poter veicolare anche altri tipi di messaggi promozionali, magari, o iniziative di vario genere. Senza contare che sul mercato esistono già alternative ad iBeacon altrettanto funzionali e pure meno costose, come Gimbal.

Leggi: Gimbal, i sensori di Qualcomm che sfidano Apple iBeacon

Bubble è gratuitamente disponibile su questa pagina dell'App Store, mentre su quest'altra trovate il Bubble Tag Manager. I primi tre tag iBeacon sono gratuiti, poi i professionisti (non gli utenti) dovranno passare ad un abbonamento di 1 dollaro al mese. Per maggiori informazioni, potete consultare DiscoverBubble.com.

Bubble - iBeacon

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail