iOS Human Interface Guidelines, su iBooks le linee guida dell’Interfaccia di iOS

Apple ha pubblicato su iBookstore “iOS Human Interface Guidelines,” la linee guida per creare del buon software per iPhone e iPad. Lettura interessante e gratuita.


Poche ore fa, Apple ha pubblicato su iBookstore l’ultima versione delle linee guida dell’interfaccia di iOS; è un manuale pensato principalmente per gli sviluppatori, ma è talmente ben organizzato e divulgativo, da risultare interessante anche per gli utenti comuni. Se non altro, aiuta a comprendere per quale ragione, a parità di software, di solito le app per OS X e iOS appaiono sempre più eleganti ed omogenee delle controparti sulle altre piattaforme.

Le linee guida esistono sin dal Macintosh originale, e nel corso degli anni sono state aggiornate fino a giungere agli ultimi dettami estetici lanciati con iOS 7 da Jonathan Ive.

Approfondisci: iOS 7, icone piatte, via le tacche del segnale e schemi di colore

E se fino a poco tempo fa erano disponibili esclusivamente sul portale Apple Developers per gli sviluppatori accreditati, ora sbarcano sullo store dedicati ai libri virtuali; una scelta evidentemente dettata dalla volontà di raggiungere un pubblico molto più ampio, e di ispirare così anche designer e utenti.

L’eBook è stato pesantemente ottimizzato per la fruizione su iPad; il testo, le immagini e i video appaiono infatti perfettamente allineati sia in modalità portrait che landscape, e in generale si ha l’impressione di una cura estrema nell’organizzazione dei contenuti. Non mancano ovviamente le feature che tutti si aspettano, tipo il numero delle pagine, i font riorganizzabili e il supporto alle annotazioni.

iOS 7 incarna i seguenti temi:

Deferenza. L’Interfaccia aiuta gli utenti a capire e ad interagire coi contenuti, ma non compete mai con essi.
Chiarezza. Il testo è leggibile a qualunque grandezza, le icone sono precise e lucide, gli abbellimenti sottili ed appropriati, e lo spirito del design è l’attenzione alle funzionalità.
Profondità. Gli strati visivi e il movimento realistico impartiscono vitalità e aumentano la comprensione e la delizia degli utenti.

Le Linee Guida dell’Interfaccia iOS di Apple hanno un peso di 20 MB e sono liberamente disponibili su questa pagina dell’iTunes Store. Per consultarle, vi servirà un dispositivo iOS con iOS 4.3.3 o versioni successive e iBooks 1.5 o successive. Su Mac, basta avere OS X 10.9.

Linee guida dell’Interfaccia di iOS

Guarda la galleria: Linee guida dell’Interfaccia di iOS

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
Ti potrebbe interessare
Come visualizzare l’anteprima degli archivi zip con Quick Look
iPhone

Come visualizzare l’anteprima degli archivi zip con Quick Look

Oggi vi proponiamo un tip per poter visualizzare un’anteprima molto completa dei nostri archivi zip mediante Quick Look, la visualizzazione rapida presente in OS X (da Leopard in poi) a cui possiamo accedere premendo la barra spaziatrice dopo aver selezionato il file che c’interessa.Infatti, l’anteprima di default dei file zip in Quick Look non è

Canon EOS E1 Video Plug-in per Final Cut Pro
Software Apple

Canon EOS E1 Video Plug-in per Final Cut Pro

Con un comunicato stampa, Canon ha fatto sapere di aver rilasciato il Canon EOS E1 video plug-in per Final Cut Pro, il software professionale di video editing di Apple. Questo nuovo plug-in permette il trasferimento semplice e facile di contenuti video dalle macchine Canon EOS DSLR direttamente in Final Cut Pro.In particolare il video plug-in

Tutti gli appuntamenti del WWDC ’08
WWDC

Tutti gli appuntamenti del WWDC ’08

Apple ha pubblicato il programma ufficiale (e definitivo) del WWDC, la conferenza annuale degli sviluppatori che si terrà a San Francisco dal 9 al 13 giugno prossimi. Il programma comprende tutti i tradizionali appuntamenti, dai prestigiosi Apple Design Awards all’attesissimo keynote di Steve Jobs. Quest’ultimo, vero main event della manifestazione, è stato confermato per lunedì

Anche KOffice 2 arriverà su Mac
Software Apple

Anche KOffice 2 arriverà su Mac

Proprio nel periodo in cui iWork è diventato una suite da ufficio realmente competitiva, sembra che sulla nostra piattaforma l’offerta sia ancora più ricca. Come segnala ilMac.net, infatti, mentre Office 2008 si prepara al debutto per gennaio e OpenOffice prepara una versione nativa per Os X che arriverà dopo l’estate, ecco l’ennesimo competitor. Parliamo di