Mac Pro, le prime recensioni: "è minimalista e lucente"

Ora che il Mac Pro è fisicamente nelle mani dei primi utenti, sul Web sono iniziate a fioccare le prime approssimative recensioni. Scopriamo così che è molto più pesante di quanto non diremmo, minimalista e lucente.

macpro-lato

Il nuovo Mac Pro è ufficialmente disponibile da ieri 19 dicembre, e già stamane sono comparsi online i primi video dell'unboxing. Di lì a poco, anche Engadget e CNET hanno pubblicato le loro vide-recensioni preliminari, ma quella più interessante forte è la testimonianza di The Verge, che scrive:

È incredibilmente lucente; riesco a vederci lo schermo chiaramente, e chiunque passi nei suoi paraggi risulta immediatamente riconoscibile. Ovviamente è un attimo che si riempie di impronte digitali. Ma è bellissimo, minimalista, e sta benissimo vicino al mio monitor Sharp 4K a cui è collegato. È particolarmente piacevole senza case, con la circuiteria in bella vista, ma il case serve per dissipare il calore. Non si può nemmeno usarlo senza.
Tutte le porte del dispositivo sono poste sul retro, bordate da una luce che si attiva e pulsa quando giri il computer verso di te. La prima volta che lo accendi, si accende la ventola, e l'odore che si sente ricorda un po' quello di una macchina nuova. Ma usandolo per qualche minuto ci è sembrato freddo e silenzioso; non si capisce neppure se è acceso a dire il vero. È talmente dimesso e disadorno che quasi non lo noti. Ed è un gigantesco passo in avanti rispetto ai grossi, massicci modelli precedenti.

Presto, c'è da scommetterci, arriveranno i primi benchmark e le impressioni degli addetti ai lavori. Fino a quel momento, però, c'è da riconoscere che il lavoro fatto a livello ingegneristico e di design è davvero notevole. Qui di seguito trovate una bellissima gallery con gli scatti più interessanti della spacchettanza. Buona visione.

Nuovo Mac Pro

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: