Perchè l'update di Apple non risolverà i problemi di ricezione di iPhone 4 (secondo Gizmodo)

iPhone 4 segnale

È passata poco più di un'ora dalla pubblicazione della lettera di Apple che spiega, secondo un'indagine interna, il problema del calo di ricezione di iPhone 4 come un errore nell'algoritmo che mostra le tacche di segnale sul display del telefono. La risoluzione del problema verrà affrontata da Apple con un update software, ma trovate tutti i dettagli al link precedente.

La redazione di Gizmodo ha prontamente risposto, spiegando come l'update software non risolverà il problema del Death Grip. Vediamo insieme le argomentazioni esposte, per farci un'idea. Per cominciare, il grafico che trovate in apertura spiegherebbe perchè alcuni utenti iPhone 4 verificano il problema del calo del segnale, mentre altri sembra non riescano a riprodurlo neanche forzatamente. L'immagine spiegherebbe anche perchè l'update software di Apple, che promette la visualizzazione delle tacche più accurata, non risolverebbe il problema dell'antenna.

Per giustificare queste affermazioni, Gizmodo ha interpellato dei consulenti esperti, secondo i quali i problemi di interferenza all'antenna di iPhone 4 accadono a chiunque e non si tratterebbe di una questione di tacche mostrate dal display del telefono. Alcune persone però lo notano, altre no. Da cosa dipende?

Anandtech, che ha messo alla prova la batteria di iPhone 4, ha condotto test scientifici anche sull'antenna del dispositivo. I test dimostrano sempre una caduta di segnale pari o superiore a 19.8dB quando viene impugnato l'iPhone con la mano, con la pelle che tocca la famosa banda nera in basso a sinistra.

La misurazione è stata dimostrata anche empiricamente tramite chiamate/accesso ad Internet filmati dagli utenti, centinaia in tutto il mondo, indipendentemente dalla rete:

La possibilità che capiti questa perdita di segnale durante la chiamata/trasmissione di dati, dipende dalla forza del segnale stesso:


    • Se il livello di signal-to-noise è perfetto, come quando si dispone di una linea chiara e pulita con una cella non satura, una attenuazione tipica del segnale da 19.8dB permetterà comunque una buona trasmissione del segnale. In questo caso, l'interferenza non causerà alcun problema al normale utilizzo di iPhone 4, le pagine Web verranno aperte normalmente e le chiamate saranno ottime.

    • Problemi di trasmissione e ricezione iniziano quando si lavora con un segnale di qualità media. Finchè tutti le reti wireless non offriranno un segnale di trasmissione assolutamente perfetto, qualsiasi iPhone 4 potrebbe avere un problema di calo sensibile del segnale. A quel punto, a seconda del livello e qualità del segnale, l'attenuazione dello stesso causata dalla posizione della mano potrebbe comportare un forte peggioramento della qualità di chiamata e trasmissione dei dati.

    • Nel peggiore dei casi, in cui il segnale di base è da moderato a basso, non riuscirete ad effettuare chiamate o ricevere dati, come il video dimostrerebbe:

Apple, come già detto, ha attribuito il problema all'algoritmo che permette la visualizzazione di tacche di segnale su iPhone 4. Richard Gaywood, ingegnere della Cardiff University, ha spiegato che infatti vi è una disparità tra il segnale reale e le tacche mostrate su iPhone 4. Come la lettera di Cupertino dichiara, l'iPhone 4 mostra più tacche del segnale di quante dovrebbe (due o più).

Questa disparità spiegherebbe come mai, quando viene toccato l'angolo dell'antenna, alcuni utenti non vedono alcun calo nelle tacche sul display, anche provandoci in ogni modo. Come il grafico in apertura dimostrerebbe, nello scenario migliore con la massima ricezione (5 barre), un'attenuazione di 19.8dB non ha effetti sulle tacche mostrate da iPhone o sulle sue performance. Nello scenario peggiore, partendo con 5 tacche di segnale mostrate, tenendo in mano iPhone vedremo calare sia le tacche che la qualità del segnale in modo drastico.

Gaywood ritiene che "rendere la visualizzazione delle tacche più realistica attraverso l'update sia un passo avanti, la percezione della dimensione del problema è stata sicuramente aumentata dall'errata calibrazione del segnale mostrato su iPhone."

Se, però, realmente non sussiste alcun problema di design, come mai Anandtech e Gizmodo hanno notato significative differenze nell'attenuazione del segnale quando l'iPhone viene tenuto a mani nude rispetto a quando viene tenuto con un Bumper o un case? Perchè quindi Apple consiglierebbe un utilizzo del case per risolvere il problema?

Apple continua a ritenere che la forza del segnale sia migliore su iPhone 4 e che, nonostante il fattore attenuazione, sia molto migliore di iPhone 3GS. Tutto ciò però non convince la redazione di Gizmodo, che vede nella risoluzione di Apple, come in molti utenti su Internet, un tentativo di placare gli animi con un "placebo", risolvendo un problema di percezione degli utenti, che non cambierà di molto nel caso della trasmissione dei dati.

Gli esperti di reti wireless sembrano fermi sulla loro posizione: la caduta di segnale è un problema di design dell'antenna e non c'è update che tenga.

Prima di dare ragione o meno a Gizmodo, attendiamo di vedere cosa realmente comporterà l'update.

  • shares
  • Mail
31 commenti Aggiorna
Ordina: