Nuove indiscrezioni su iTunes.com


In molti si aspettavano di vederlo al WWDC ma Steve Jobs non ha annunciato nulla di simile. Eppure le indiscrezioni su iTunes.com, nome supposto di un servizio di cloud computing per iTunes, non si sono spente. Insomma, se Apple ha comprato Lala in fondo un motivo ci sarà.

Oggi il blog Boy Genius Report sembra avere notizie fresche su questo servizio di cloud computing. Parla genericamente di fonti Apple, ma è un blog che in passato ci ha dato qualche soddisfazione in fatto di anticipazioni. Ecco quali saranno, secondo Boy Genius Report, le funzionalità di questo nuovo servizio Apple:

  • Potremo caricare la nostra libreria sui server Apple, per avere la possibilità di ascoltare la nostra musica e vedere i nostri film in streaming, senza dover occupare il disco rigido del nostro computer o del nostro iPod/iPhone/iPad.

  • Sarà possibile fare streaming diretto dei file contenuti nei nostri dispositivi direttamente da un altro dei dispositivi a nostra disposizione. Ad esempio potremo vedere un film su iPhone "pescandolo" direttamente dal nostro Mac, senza passare dai server Apple.

  • Potremo sincronizzare le librerie iTunes in modalità wireless, senza usare il cavo USB-Dock.
  • Lo streaming, secondo la fonte, sarà disponibile solo per i contenuti acquistati direttamente su iTunes Store, in tal caso la parte riguardante i film sarà ben poco interessante per il pubblico italiano.

    Secondo il blog queste novità arriveranno ad autunno con un evento dedicato ad iPod, evento nel quale potremmo vedere anche due nuovi dispositivi in grado di registrare video e scattare immagini. Uno, con ogni probabilità, sarà iPod Touch.

    • shares
    • Mail
    10 commenti Aggiorna
    Ordina: