iPad Air e iPad mini Retina, lo stato delle scorte nei magazzini Apple

Mentre per iPad Air gli approvvigionamenti saranno abbondanti e costanti nel tempo, per iPad mini Retina neppure Apple sa dire con precisione se le scorte basteranno.

Parliamo di

In occasione della presentazione degli ultimi risultati fiscali, Tim Cook si è soffermato qualche minuto sulla questione delle scorte relative ad iPad Air ed iPad mini Retina. E se per i primi non sussisteranno problemi di sorta, le cose andranno in modo del tutto imprevedibile per gli altri.

Sebbene Apple non accetti pre-ordini riguardo l’iPad di quinta generazione, sembra di capire che gli approvvigionamenti sono abbondanti e costanti nel tempo. Nonostante sia più sottile del 20% rispetto al predecessore e il 28% più leggero, e nonostante il processore A7 processor, il coprocessore di movimento M7 e la fotocamera posteriore da 5 Megapixel, non rappresenta un problema per le rodate catene di montaggio di Cupertino.

Ben diversa, invece, la faccenda dell’iPad mini Retina, su cui l’iCEO ha qualche dubbio. Il fatto è che Apple sa benissimo quanti può produrne, ma non ha la minima di quanti ne serviranno per soddisfare la domanda. Una cosa la sa di certo, però: il display Retina era una delle caratteristiche più richieste per il nuovo tablet, e questo è un elemento che inciderà certamente sulle vendite complessive.

D’altro canto, che l’andazzo fosse un po’ questo lo avevamo intuito quando gli analisti hanno iniziato a parlare di “scorte ridicolmente basse” per il nuovo tablet mignon di Cupertino. Le disponibilità iniziali, secondo gli addetti ai lavori, saranno caratterizzate da andamento ondivago, con periodi di disponibilità e altri di totale congelamento degli ordini.

Ti potrebbe interessare
Apple non abbandonerà gli sviluppatori per Mac, parola di Steve Jobs
iPhone

Apple non abbandonerà gli sviluppatori per Mac, parola di Steve Jobs

“Caro Steve…”. Di questi tempi, le mail inviate a Steve Jobs sono ormai una moda. Le sue risposte concise, invece, sono già proverbiali. Non c’è che dire, Steve è il CEO perfetto: quando serve fa a meno di un ufficio stampa e parla direttamente al cliente. Certo, lo fa a monosillabi, ma sarà anche un

Sotto il laptop il drive campa…
Mac MacBook Pro

Sotto il laptop il drive campa…

Tra i commenti relativi alle anticipazioni che vi fornivamo riguardo un possibile MacBook Pro da 12″, il più consistente riguarda lo scetticismo rispetto all’effettiva possibilità di installare tutte le periferiche in uno spazio così ristretto.Unwired View ha scovato questo brevetto di Apple che descrive una posizione alternativa per l’installazione del drive ottico su un laptop.

2006: Laura Pausini la più venduta su iTunes
iTunes Store

2006: Laura Pausini la più venduta su iTunes

Con una bella home page che è il trionfo del kitsch che caraterrizza ogni award, iTunes Italia ci dice oggi quali sono stati i brani e gli album più venduti del 2006. In particolare gli album vedono in prima posizione “Io Canto” di Laura Pausini, che con un lancio che risale a poche settimane fa

Mac in Smart
Mac Mac Mini Software Apple

Mac in Smart

Gli amici di Autoblog pubblicano informazioni su una Smart Fortwo davvero particolare. Smart e Mac, un connubio davvero ideale, interpretato al meglio da questo proprietario/maniaco (come lo deficiscono i cugini…).Tra le altre cose, la piccola Smart ospita un Mac mini con schermo da 10 pollici e una incredibile mela retroilluminata sul cruscotto.La qualità della realizzazione

Adattatore Belkin per Shuffle
iPhone

Adattatore Belkin per Shuffle

Finalmente un accessorio utile. Si tratta di un adattatore, prodotto dalla Belkin, che permetterà al vostro shuffle di utilizzare tutti gli accessori in commercio realizzati per ipod e ipod mini. Prezzo? Intorno ai 15 euro…Sarà mio![via]