iPhone 5s e iPhone 5c, si riduce la forbice delle vendite

Se da principio le vendite dei nuovi telefoni Apple erano decisamente sbilanciate in favore del modello di punta, ora le cose cominciano a bilanciarsi. Almeno negli USA.

localytics_iphone_5s_5c_rapporto

Dei 9 milioni di nuovi iPhone commercializzati al 23 di settembre scorso -dati Apple-, le vendite di iPhone 5s superavano di circa 3,4 volte quelle dell'iPhone 5s. Un trend che ci sembrava giustificato soprattutto dal risicato divario di prezzo che mal si conciliava con l'evidente divario in termini di caratteristiche hardware; non a caso, da Cupertino è partito subito l'ordine di bloccare le catene di montaggio del 5c per favorire la produzione del modello di punta, con un occhio di riguardo verso la variante dorata.

Stando alla recente ricerca condotta da Localytics, tuttavia, la forbice nelle vendite tra i due modelli sta assottigliandosi sempre più. L'iPhone 5c sta infatti guadagnando maggiore accelerazione, tanto negli USA che all'estero dove la commercializzazione è iniziata da relativamente poco tempo. Allo stato attuale, il rapporto tra i due modelli di smartphone è fissato grossomodo a 1,9 negli Stati Uniti e a 2,3 globalmente.

Il fatto è che la flessione non è affatto indicativa di un mutamento di trend, e per una semplice ragione. Come noto, mentre la scorte di iPhone 5c sono fluttuanti ma sempre copiose, per l'iPhone 5s è tutta un'altra storia. Terminate le scorte iniziali, già di per sé insufficienti a coprire la domanda, gli utenti si vedono costretti ad attendere anche 3 settimane se non di più per ricevere l'agognato gingillo; detto in altre parole, i due si avvicinano perché uno non è libero di correre come potrebbe. In ogni caso, il bilanciamento tra 5s e 5c dovrebbe avvenire nei prossimi mesi; questo almeno dicono gli esperti.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: