Consigli prima di vendere l'iPhone, ecco le operazioni da fare

Prima di vendere l'iPhone ad estranei, c'è una serie di operazione che è sempre bene compiere per tempo. Il rischio è di vedere violata la propria privacy o di avere grane col supporto clienti. Ecco i nostri consigli, passo passo.

prima_di_vendere_iphone.jpg

Ora che iPhone 11 è in dirittura d'arrivo, potete confessarlo: state pensando di sbarazzarvi del glorioso iPhone 7 o 8 per passare armi e bagagli ad uno dei nuovi smartphone Apple. Nell'euforia della scelta (maneggevolezza o schermo più ampio? Oppure ancora, i prezzi più umani di iPhone XR2?), non dimenticate però di effettuare una serie di operazioni fondamentali per preservare la vostra privacy prima di procedere alla vendita. Cose ovvie come il backup e altre meno scontate, come l'annullamento della registrazione sul sito Apple; in ogni caso, niente paura, basta seguire questi pochi passaggi.

Per prima cosa, effettuate un bel backup del dispositivo. Scegliete voi se su iCloud o sul computer fisico, ma se siete paranoici (come chi scrive), meglio entrambi. Hai visto mai. Per la copia sul Mac, avviate iTunes, selezionate il dispositivo da vendere e, dopodiché fate clic su File > Dispositivi > Esegui backup e non dimenticate di archiviarlo. Per forzare un salvataggio su iCloud, invece, andate nelle preferenze iCloud dell'iPhone ("Siri, apri le impostazioni di iCloud"), quindi selezionate Backup e infine Esegui backup adesso.

Onde evitare che l'acquirente continui a ricevere i messaggi o chiamate indirizzate a voi, ricordatevi assolutamente di disabilitate iMessage e FaceTime. Trovate l'opzione in Impostazioni > Messaggi e Impostazioni > FaceTime. Se per qualche ragione ciò non fosse possibile, dovete tassativamente annullare la registrazione ad iMessage come indicato qui.

Poi, una volta che la vendita è praticamente cosa certa (ma potete farlo anche a cose fatte) sarà il caso di avvisare Cupertino del passaggio di proprietà. Effettuate il login con le vostre credenziali Apple ID alla pagina del Profilo di Supporto, selezionate il telefono nella lista disponibile e fate clic su Rimuovi prodotto come indicato nell'immagine qui sotto.

rimuovi_iphone_registrazione.jpg

A questo punto, occorre disabilitare iCloud e Trova il mio iPhone; toccate Impostazioni > [Nome Cognome] > quindi scorrete verso il basso e toccate Esci. In iOS 7 o versioni precedenti toccate invece Elimina account in Impostazioni > iCloud.

Prima di rimettere tutto nella scatola (che deve essere immacolata, ovviamente; senza confezione originale, l'usato varrebbe meno) ricordatevi di rimuovere la SIM e di cancellare ogni vostro contatto, brano o messaggio con il ripristino completo. Basta toccare la voce Ripristina contenuto e impostazioni che trovate in Impostazioni > Generali > Ripristina; richiede una manciata di minuti o parecchio di più, a seconda dei dati che possedete e della capienza del telefono (occhio perché da quel momento il processo non può essere più interrotto) E se avete installato un jailbreak, non lo perderete. Anzi, dateci retta: c'è chi è disposto a pagare un plus per un iPhone già jailbroken; se il vostro acquirente è tra questi, provate un po' a mercanteggiare la cosa. In alternativa, un bel ripristino con iTunes riporta tutto alle condizioni di fabbrica. Si fa pure prima, e il risultato è garantito.