iPhone 15 Pro, Apple rivoluziona le colorazioni dopo 10 anni

Inizia una nuova era degli smartphone Apple, dai rumors sembrerebbe una rivoluzione delle colorazioni dopo 10 anni grazie ad iPhone 15 Pro
Inizia una nuova era degli smartphone Apple, dai rumors sembrerebbe una rivoluzione delle colorazioni dopo 10 anni grazie ad iPhone 15 Pro

Mentre ci avviciniamo al lancio dell’iPhone 15 Pro, le voci e le anticipazioni diventano sempre più insistenti. In particolare, la questione dei colori sembra essere uno degli argomenti più discussi e interessanti. Con un telaio completamente rinnovato in titanio, quali saranno le nuove sfumature che Apple presenterà per il suo dispositivo di punta?

Il cambiamento cromatico: titanio in primo piano

Dai tempi dell’iPhone 5s, gli appassionati di Apple sono stati abituati a una gamma di colori piuttosto costante per il loro smartphone: argento, oro e grigio siderale. Con ogni nuova generazione, Apple ha sempre cercato di aggiungere un quarto colore distintivo, come il Rose Gold, Jet Black, Midnight Green, Pacific Blue e più recentemente, il Deep Purple con l’iPhone 14 Pro.

Questa volta, le cose potrebbero cambiare radicalmente. Come riportato da 9to5Mac, fonti interne affermano che la mela morsicata sta ripensando completamente la palette cromatica dei modelli Pro. L’introduzione del titanio potrebbe portare a un colore grigio che abbraccia la sua tonalità naturale, ispirato forse all’Apple Watch Ultra. Altro candidato forte è un blu scuro, che potrebbe richiamare il Pacific Blue dell’iPhone 12 Pro. Oltre a questi, sembra che i classici nero e argento rimarranno come scelte salde nella gamma di colori.

iPhone 15 Pro

Ma cosa ne sarà dell’iconico colore oro? Le sfide legate alla colorazione del titanio potrebbero segnare la fine dell’iPhone dorato, che ha segnato la gamma Apple per un decennio. Una scelta audace, se confermata.

Oltre ai cambiamenti estetici, si prevede che l’iPhone 15 Pro venga progettato con bordi più sottili attorno al display e che al suo interno ospiti il nuovo chip A17, più efficiente. Altro grande cambiamento potrebbe essere l’introduzione di una porta USB-C, mettendo fine all’era della porta Lightning. E non dimentichiamo l’iPhone 15 Pro Max (o iPhone 15 Ultra), che potrebbe vantare una lente periscopica per offrire un zoom ottico superiore.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti