iPhone 15 con USB-C: L'ultimo rumor e cosa aspettarsi

iPhone 15 sarà probabilmente dotato di una porta USB-C per il caricatore, lo suggerisce la previsione dell'analista Apple Ming-Chi Kuo.
iPhone 15 sarà probabilmente dotato di una porta USB-C per il caricatore, lo suggerisce la previsione dell'analista Apple Ming-Chi Kuo.

Si potrebbe aver creduto in passato che un iPhone con USB-C fosse una prospettiva improbabile, tuttavia, le ultime indiscrezioni stanno suggerendo che il cambiamento potrebbe avvenire più presto del previsto. A seguito di pressioni normative e dei limiti del connettore Lightning, si prevede che l’iPhone 15 e l’iPhone 15 Pro adotteranno il connettore USB-C quest’autunno.

L’influenza legislativa globale sembra aver spinto Apple a cambiare atteggiamento verso l’adozione di un iPhone con USB-C. In particolare, l’Unione Europea, dopo anni di discussioni, ha finalmente raggiunto un accordo per uno standard di “porta di ricarica comune”. Questo accordo, in vigore dal 2024, obbliga tutti gli smartphone venduti nei 27 stati membri dell’UE ad adottare l’USB-C per la ricarica. Questo include l’iPhone e persino accessori come gli AirPods. Apple ha espresso resistenza a questa legislazione, sostenendo che limita l’innovazione e potrebbe generare ulteriore spreco ambientale.

iPhone 15 con USB-C

Nonostante le obiezioni di Apple, la legislazione dell’UE ha ricevuto ampio sostegno sia in Europa che negli Stati Uniti, con la legge USB-C ufficialmente registrata e in vigore dal 27 dicembre 2022. Sebbene ciò possa tecnicamente dare ad Apple fino al 2025 per conformarsi alle normative USB-C, l’aspettativa è che lo farà in anticipo.

Ming-Chi Kuo, analista di Apple, ha previsto nel maggio scorso che l’iPhone 15 sarà dotato di una porta USB-C per la ricarica e il trasferimento dei dati. Questa ipotesi è stata in seguito confermata da Bloomberg, suggerendo che l‘iPhone 15 potrebbe passare all’USB-C già nel prossimo anno.

iphone 15 usb-c

fonte: 9to5mac

È interessante notare che sono emerse segnalazioni che suggeriscono che Apple sta cercando di mantenere un certo controllo sull’ecosistema degli accessori dell’iPhone, anche con l’introduzione dell’USB-C. Secondo alcune indiscrezioni, la porta USB-C dell’iPhone 15 potrebbe avere funzionalità limitate ai cavi certificati da Apple. L’UE ha già respinto questi presunti piani, sottolineando che limitare l’uso della porta USB-C a cavi specifici sarebbe inammissibile.

Il passaggio all’USB-C nell’iPhone 15 sarà certamente ben accolto da molti consumatori, specialmente coloro che possiedono già un iPad o un Mac che utilizza lo stesso connettore. Tuttavia, è probabile che Apple affronterà delle critiche per aver cambiato il connettore di ricarica dell’iPhone, nonostante il passaggio all’USB-C sia una decisione lungamente attesa e in fin dei conti, giusta.

Il lancio dell’iPhone 15 è previsto per la fine dell’autunno. Finora, i piani di rilascio di Apple sembrano progredire come previsto, con l’iPhone 15 e l’iPhone 15 Pro che dovrebbero essere annunciati e rilasciati a settembre.

Nel frattempo, alcune immagini esclusive del CAD iPhone 15 e iPhone 15 Pro ottenute da 9to5Mac hanno confermato che i dispositivi avranno una porta USB-C al posto del Lightning.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti