iPad Pro da 14,1": cosa aspettarci?

Cosa aspettarci dal nuovo iPad da 14,1 pollici? Sarà un dispositivo pensato per i professionisti o per un target consumer?
Cosa aspettarci dal nuovo iPad da 14,1 pollici? Sarà un dispositivo pensato per i professionisti o per un target consumer?

Da un po’ di tempo leggiamo in rete una notizia che ci ha, in parte, sconvolto. Sembra che Apple sia pensando di realizzare un iPad da 14“. Capite bene che è già il modello da 12,9“ è gigantesco, questo dovrebbe essere semplicemente mastodontico. Ma che senso avrebbe? Quale sarebbe il suo Target di utilizzo?

Il noto analista di DSCC Ross Young , Qualche giorno fa, aveva detto che questo sarebbe stato un prodotto di fascia alta, con schermo mini-LED, ProMotion, processore Apple Silicon M2, ricarica MagSafe e molto altro. Ora però, stando a quanto si legge da un report proveniente dalla catena di approvvigionamento dell’azienda, sembra che questo device sia in realtà un tablet standard, orientato al consumatore medio e non al professionista. Praticamente, dovrebbe essere un modello base con nuovo design e processore Bionic.

iPad 14: sarà pro o non pro?

Questo rumore quindi, cambia totalmente le carte in tavola: uno schermo così grande potrebbe essere perfetto per l’intrattenimento domestico; pensate che meraviglia collegarci un controller Xbox, PlayStation e giocare ai titoli di Apple Arcade, ma non solo. Con un opportuno supporto a muro, potrebbe diventare un hub multimediale per il controllo della smart home, fungendo così anche da super cornice digitale. Capiamo bene che non si presterebbe ad un uso in “vacanza”, perché 14“ sono tutto fuorché portatili.

Attenzione, si potrebbe portare in giro comunque: pensate che il mio computer è un MacBook Pro da 14, infinitamente più spesso e pesante e lo ho sempre con me. Ma il target finale di un gadget del genere dovrebbe essere sicuramente l’utente medio che ne fa un uso domestico, con un focus particolare sugli amanti del gaming da Mobile.

Ad ogni modo, si tratta di semplici rumors, quindi vi invitiamo a prenderli con “un pizzico di sale”. Restate connessi con noi per essere sempre aggiornati in merito. Se volete il nostro consiglio però, noi vi suggeriamo l’acquisto del modello base da 329,00€ al posto di 389,00€.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti